Wifi free, via alla terza ondata di voucher per i comuni europei



wifi free
immagine da Pixabay

L’Unione Europea ha dato il via libera per la richiesta di voucher per i comuni europei che si adopereranno per il Wifi free sul suolo pubblico

L’Unione Europea ha dato il via libera per il Wifi free nei comuni europei. I voucher saranno distribuiti su tutto il territorio europeo per i comuni che ne faranno richiesta. Questa è la terza ondata di assegnazione di voucher. La prima ha dato la possibilità al 98% dei comuni che ne hanno fatto richiesta. La domanda potrà essere inviata a partire dalle ore 13 del 19 settembre. Le candidature resteranno aperte fino alle ore 17 del 20 settembre. Questi finanziamenti rientrano nell’iniziativa Wifi4Eu. Il finanziamento sarà approvato per i comuni che si adopereranno nella digitalizzazione del loro territorio. Come riportato dall’Ansa, il voucher sarà di 15 mila euro. In questo modo, molti comuni potranno rendere fruibile gratuitamente la connessione internet in spazi pubblici, come biblioteche, piazze o parchi comunali. I vincitori del bando saranno stabiliti in base all’ordine di consegna della domanda.

Il budget che sarà messo a disposizione sarà di 26,7 milioni di euro per un totale di 1780 voucher. I voucher disponibili lo scorso aprile erano di più, e precisamente 3600. La scorsa volta, sono stati assegnati a 6200 comuni sul territorio europeo. Di questi, 734 erano comuni sul territorio italiano.

Leggi anche