Ultime notizie
Home » ZON Magazine » ZON Music » Justin Bieber, un concerto in India ed una lista di richieste assurde tra garofani viola e playstation
justin bieber

Justin Bieber, un concerto in India ed una lista di richieste assurde tra garofani viola e playstation

Il “Purpose Tour” di Justin Bieber approda in India il prossimo 10 maggio. Oltre alla sua musica l’artista americano porterà con sè anche una serie di capricci assurdi per rendere la sua permanenza in Oriente maggiormente piacevole

Justin Bieber in concerto a Mumbai il prossimo 10 maggio. Quello appena scritto potrebbe sembrare un annuncio come tanti altri utilizzato per uno degli altrettanti show sostenuti dall’artista americano in giro per il mondo. La tappa indiana del “Purpose tour” prevista in settimana, però, più che per l’aspetto musicale, rischia di passare alla storia per i capricci e le richieste assurde della star a stelle e strisce.

Il giornalista musicale indiano Arjun S Ravi, infatti, nei giorni scorsi ha condiviso su Twitter un post contente quella che sarebbe la cosiddetta “lista dei desideri” inoltrata dallo staff di Mr. Bieber ai promoter del concerto, da rispettare in occasione dei quattro giorni di permanenza in India del cantante, e contente tutta una serie di “graditi omaggi” che faciliterebbero l’ambientamento della star in terra straniera.

justin bieber

Si inizia con dieci berline di lusso, due autobus ed una Rolls Royce a costituire un parco auto completato anche da altri svariati automezzi, corredati di bodyguard, per la scorta personale. Il tocco di classe?? Un Jet privato ed un elicottero “nel caso Bieber volesse fare un salto in India”.

Se gli spostamenti sono coperti, il relax personale del cantante di “Sorry” verrà invece garantito da due hotel a 5 stelle completamente riservati e le cui suite dovranno essere riadattate per soddisfare i gusti della star e del suo ricco entourage, formato da oltre 120 persone, mediante l’installazione di una piscina Jacuzzidipinti Mogul, arredamenti antichi, lenzuola del Kashmir per letti rigorosamente King Size e fiori di garofano viola.

Come se tutto ciò non bastasse sono già in viaggio verso il continente asiatico anche dieci container contenenti svariati oggetti come tavoli da ping pong, Playstation, hoverboard, set di sofà, oltre ad un tavolo per massaggi che sarà abbinato ad una massaggiatrice professionista richiamata apposta dalla zona del Kerala. L’aria orientale sarà ulteriormente incrementata anche da uno speciale cesto contenente oli essenziali aromatici, gelsomino e bastoncini di incenso, e libri sui chakra e lo yoga da lasciare nelle stanze destinate alla permanenza dell’artista.

Stanze in cui non potranno mancare neanche posate d’argenteria, fiori freschi e candele profumate a profusione, cui si abbineranno anche profumatori per ambiente al gusto selvatico e vaniglia e bagnoschiuma d’elite.

Ampia attenzione dovrà essere riservata anche alla parte culinaria, con un focus speciale su cibi salutari come l’acqua di cocco, il latte di mandorle, proteine in polvere al sapore di fragola e vaniglia, miele organico, té alle erbe decaffeinato e vassoi di frutta fresca e ortaggi. Per soddisfare la sua sete l’artista desidera 24 bottiglie di acqua naturale, 24 di acqua alcalina, 4 energy drink, 6 bottiglie di acqua con vitamine, 6 cream soda e una borsa frigo piena di bevande gassate assortite. La lista dei cibi è molto lunga e tra le altre diavolerie comprende anche 4 succhi naturali, 4 drink proteici alla vaniglia e addirittura mezzo gallone di latte di mandorla.

E per la parte relativa allo show???? In questo campo Bieber ha voluto proprio strafare chiedendo che il suo camerino fosse interamente decorato con tende bianche e dotato di un grande frigo con la porta di vetro, mensole per i vestiti, otto prese elettriche e 12 fazzoletti bianchi. Dovranno essere presenti anche due pacchi di t-shirt bianche a girocollo taglia XS e L, due pacchi di canottiere bianche taglia L e XL, tre pacchi di calzini bianchi corti taglia XS e L, oltre ad uno uno stereo portatile con attacco per l’iPhone. Perchè  altrimenti senza la musica della propria playlist preferita, come ci si rilassa prima di andare in scena???

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Ivan Galluzzi

Ivan Galluzzi
Nato a Salerno,classe 1992. Ama definirsi studente di Farmacia,facoltà cui è iscritto presso l'università degli studi di Salerno,e studioso di musica,attività che occupa gran parte del suo tempo libero. Tra le sue altre passioni figurano quella per la scrittura ed il calcio e collabora attivamente con la radio dell'università di Salerno in qualità di speaker.

Check Also

Italia Europeo Under 21

Europei Under 21: Italia-Germania 1-0, azzurri in semifinale

Un gol di Bernardeschi e il successo della Danimarca sulla Repubblica Ceca qualifica l’Italia per …