Ultime notizie
Home » Prima Pagina » Massimo Ferrero non è più presidente della Sampdoria
Massimo Ferrero

Massimo Ferrero non è più presidente della Sampdoria

La Lega Serie A ha comunicato poco fa la decisione a Massimo Ferrero, che comunque resta proprietario della squadra

Un piccolo tsunami si è abbattuto sulla Lega Serie A questo pomeriggio, con una clamorosa decisione che certamente farà discutere: Massimo Ferrero non è più il presidente della Sampdoria. A decidere in merito alle sorti dell’esuberante imprenditore è stata la notizia del patteggiamento accettato da Ferrero nell’ambito della causa per il fallimento della compagnia aerea Livingston, di proprietà dell’ex presidente blucerchiato all’epoca dei fatti.

Massimo Ferrero avrebbe patteggiato una pena di un anno e dieci mesi e quindi, in base all‘articolo 22 del Noif (Norme organizzative interne federali ndr), non è possibile assumere cariche dirigenziali “di società o di associazione, e se già in carica decadono, per coloro che siano stati o vengono condannati con sentenza passata in giudicato a pene detentive superiori a un anno”.

Ferrero rimane comunque proprietario della Sampdoria, ma siamo certi che il vulcanico Massimo non lascerà che la faccenda si chiuda qui. Il patteggiamento infatti, secondo il club, non equivale a una condanna, il che renderebbe ingiusta e contestabile la decisione della Figc. Rimaniamo in attesa di conoscere colui che sostituirà, almeno nominalmente, Massimo Ferrero. I nomi che circolano in queste ore sono quelli della figlia Vanessa, e del nipote Giorgio, entrambi già nel CDA.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Emanuela Dente

Emanuela Dente
Tatuata, milanista. Orgogliosa di condividere la mia vita con quattro meravigliosi esseri: Panchino e Pepita, i cani più dolci e intelligenti del mondo, e i piccoli Mila e Knut, gli ultimi due cuccioli arrivati da poco in famiglia, iperattivi ma irresistibili. Lascerei il giornalismo e Zon solo nel momento in cui riuscissi a comprare una Subaru Impreza, perchè con lei poi inizierei a scorrazzare senza meta per l'Europa.

Check Also

ustica

Ustica: dopo 37 anni dalla strage si invoca chiarezza

Sono passati 37 anni dalla tragedia che ha coinvolto e spezzato le vite di 81 …