Ultime notizie
Home » Attualità » Matera cerca medici, ma nessuno risponde. Lo stallo dura da un anno
Matera

Matera cerca medici, ma nessuno risponde. Lo stallo dura da un anno

Il bando è stato emesso un anno fa, me nessun candidato si è presentato. La Asl di Matera cerca medici, ma i camici bianchi italiani pare siano schizzinosi

Quattordici posti disponibili e nessuno che li vuole, possibile? Nell’Italia che si lamenta per la penuria di lavoro esiste ancora qualcuno che ha il coraggio di non prendere in considerazione un posto? A quanto pare si. Il caso in questione arriva la Matera, dove la Asl ha pubblicato un bando per l’assunzione di 10 medici, ma nessuno ha risposto e i posti non sono stati occupati.

In totale, la Asl di Matera è alla ricerca di 4 ortopedici, 4 medici per il pronto soccorso, 4 radiologi e 2 specialisti in medicina generale, e i contratti messi a disposizione sono sia a tempo deterinato che indeterminato, ma secondo il direttore generale dell’Asp di Matera, Pietro Quinto “non sappiamo più come e dove chiedere, da un anno cerchiamo di reclutare medici ma non troviamo nemmeno pretendenti”.

Oltretutto lo stipendio sarebbe anche appetibile, con una cifra che parte da tremila euro al mese, netti ma, continua Quinto, “nonostante i ripetuti avvisi pubblici, le selezioni per dirigenti medici specialisti in ortopedia e medicina e chirurgia di accettazione e urgenza si concludono con un nulla di fatto dovuto alla indisponibilità dei candidati ad assumere servizio. Sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata del 16 marzo 2017 saranno pubblicati i nuovi avvisi per specialisti in ortopedia e in medicina d’accettazione e d’urgenza. Chiunque fosse interessato può pubblicizzare la notizia con ogni mezzo”.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Emanuela Dente

Emanuela Dente
Tatuata, milanista. Orgogliosa di condividere la mia vita con quattro meravigliosi esseri: Panchino e Pepita, i cani più dolci e intelligenti del mondo, e i piccoli Mila e Knut, gli ultimi due cuccioli arrivati da poco in famiglia, iperattivi ma irresistibili. Lascerei il giornalismo e Zon solo nel momento in cui riuscissi a comprare una Subaru Impreza, perchè con lei poi inizierei a scorrazzare senza meta per l'Europa.

Check Also

Storie di viaggiatori

Storie di viaggiatori: in sella ad una motocicletta

Storie di viaggiatori: continuano le nostre storie di viaggiatori del mondo, e quella di oggi …