Qualificazioni mondiali Russia 2018, Italia seconda ma…

L’Italia è già matematicamente seconda nel girone, ma sarà decisiva la partita contro l’Albania

project adv

L’Italia è già matematicamente qualificata agli spareggi. Sarà di fondamentale importanza vincere contro l’Albania per non incontrare le migliori seconde. Infatti, molte squadre giocano ancora per guadagnarsi un secondo posto all’interno del loro girone, ma l’Italia dovrà assolutamente vincere per posizionarsi meglio nel ranking FIFA. In caso di vittoria il ranking dell’Italia salirebbe a 1066 punti, mentre in caso di pareggio scenderebbe a 999.

Gli azzurri, quindi, sono chiamati ad un ultimo sforzo per scongiurare il pericolo di incontrare una testa di serie nel prossimo turno del girone. In caso di mancata vittoria, la Danimarca riuscirebbe già a superare l’Italia, avendo chiuso il proprio girone a 1001 punti.

Ricordiamo che delle seconde classificate nei 9 gironi, solo 8 riusciranno ad accedere ai play off. Attualmente la classifica è la seguente:

  1.  PORTOGALLO (18 punti)
  2.  DANIMARCA (14 punti)
  3.  ITALIA (14 punti)
  4.  SVEZIA (13 punti)
  5.  IRLANDA DEL NORD (13 punti)
  6.  GRECIA (13 punti)
  7.  SLOVACCHIA (12 punti)
  8.  GALLES (11 punti)
  9.  CROAZIA (11 punti)

Insomma, gli azzurri in caso di vittoria si classificherebbero definitivamente tra le teste di serie al sorteggio, riuscendo ad evitare il Portogallo, attualmente miglior seconda con 18 punti. Le potenziali avversarie dell’Italia sarebbero quindi una tra Irlanda del Nord, Grecia, Slovacchia e Svezia.

Inoltre, la Croazia, in caso di vittoria contro l’Ucraina, si qualificherebbe ai play off, portando il proprio ranking a 1013 punti, quanto basta per entrare tra le teste di serie. Motivo in più per gli azzurri di fare bene contro l’Albania. Con l’eventuale vittoria della Croazia e 14 punti già guadagnati dalla Danimarca, potrebbe ritrovarsi nel prossimo turno a dover fronteggiare una tra Portogallo, Galles, Croazia e Danimarca.

Video del giorno