Ultime notizie
Home » ZON Magazine » Cook ZON » Pasta frolla, una delle basi per dolci più amate, e anche una tra le più facili
pasta frolla

Pasta frolla, una delle basi per dolci più amate, e anche una tra le più facili

E’ opinione comune che sia più semplice acquistarla già pronta che prepararla, invece la pasta frolla è una base facile da fare ed estremamente versatile

E’ certamente una delle basi più utilizzate per la preparazione dei dolci, ma molti si scoraggiano perchè pensano che il procedimento sia farraginoso e lungo. E invece la pasta frolla è estremamente semplice da preparare, e altrettanto semplice da conservare, anche nel freezer. In grado di accogliere qualsiasi tipo di farcitura, la pasta frolla è quel tipo di base che certamente incontra i gusti di tutti, e che può variare nel gusto e nella consistenza solo grazie a qualche piccolo accorgimento nella preparazione.

 

Ingredienti (per 1 kg di pasta frolla)

        -Uova ( 2 medie fredde di frigo) 110 gr

         -Farina 00 500 gr

         -Zucchero a velo 200 gr

         -Burro freddo di frigo 250 gr

         -Scorza di 1 limone

Preparazione

Inziamo col dire che la semplicità della pasta frolla sta negli ingredienti, tra i più semplici da reperire in cucina, e il procedimento è altrettanto facile e piacevole da seguire. Si comincia versando la farina nella ciotola del mixer, aggiungendo il burro freddo e tagliato a tocchetti. Mescolando questi primi due ingredienti otterrete un primo composto di consistenza sabbiosa, molto simile, per capirci, a quello che si utilizza come base per la cheescake.

Una volta formato questo primo impasto, aggiungete lo zucchero a velo e l’uovo (leggpasta frollaermente sbattuto in precedenza). Per dare un pizzico di aroma in più alla vostra pasta frolla, aggiungete la scorza di un limone grattugiata. Azionate nuovamente le fruste e mescolate di nuovo, a velocità bassa questa volta per evitare di frullare. Non appena l’impasto ottenuto sarà compatto trasferitelo su una spianatoia, precedentemente infarinata.

Compattate il coposto fino ad ottenere un panetto omogeneo e avvolgetelo nella pellicola, dopo di che lasciate riposare in frigo. Più resterà al freddo migliore sarà il risultato finale. Dopo averla fatta riposare aprite il panetto e stendetelo col mattarello, fino ad ottenere la consistenza desiderata, più doppia o più sottile, in base alla ricetta che andrete a preparare.

Alcuni trucchi per una pasta frolla da maestri

Per rendere la frolla più friabile, utilizzare solo i tuorli al posto delle uova intere. Per quanto riguarda lo zucchero, quello semolato darà un aspetto alveolato all’impasto cotto, si consiglia quello a velo per avere una consistenza più fine. Infine, aggiungete un pizzico di per dolci per rendere la frolla più morbida e friabile.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Emanuela Dente

Check Also

#nerosurosso

#nerosurosso – una storia diventata Storia

Dopo aver intervistato Pasquale Campopiano al Giffoni Film Festival, Zon.it ha recensito il suo primo …