Milan, 17 anni fa il rigore di Sheva che fece piangere la Juventus

Calcio Milan, 17 anni fa il rigore di Sheva che fece piangere la...

Il 28 maggio 2003 si disputava Juventus-Milan, finale di Champions League ad Old Trafford: ai rigori, la decise Andriy Shevchenko e fu trionfo rossonero

Juventus-Milan, finale di Champions League della stagione 2002/03, è stata l’unica finale della competizione europea più importante a mettere di fronte due squadre italiane.

- Advertisement -

Il 28 maggio 2003 al “Teatro dei Sogni”, l’Old Trafford di Manchester, furono i rossoneri di Carlo Ancelotti a trionfare dopo i calci di rigore ed alzare la Coppa. Una finale inedita, tirata dal primo all’ultimo minuto e pertanto bellissima: i miracoli di Buffon (su Inzaghi soprattutto) e Dida inchiodarono il match sullo 0-0 fino al 120′ e fu la lotteria dagli undici metri a decretare il vincitore.

Tra i due giganti prevalse quello rossonero: Dida riuscì a neutralizzare i rigori calciati da Trezeguet, Zalayeta e Montero mentre a Buffon il “miracolo” riuscì soltanto su Seedorf e Kaladze. L’ultimo rigore toccò ad Andriy Shevchenko e l’ucraino con il piattone destro regalò il gol partita ed il titolo europeo al Milan.

- Advertisement -

A distanza di 17 anni da quel calcio di rigore, Sheva ricorda così quel giorno: “Non dimenticherò mai quei 12/15 secondi in cui dalla metà campo mi avvicinai al dischetto per calciare l’ultimo rigore. Ti passa tutta la tua vita da calciatore davanti. In quel momento avevo già pensato come e dove calciare quel rigore e dopo il fischio di Merk, calciai proprio lì. Ricordi indelebili“.

- Advertisement -
Avatar
Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
24 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
796,849
Totale di casi attivi
Updated on 24 November 2020 - 02:17 02:17