22 Marzo 2018 - 16:54

Aerei militari inseguono aereo francese per sospetto dirottamento

aereo

Attimi di tensione nella zona del bergamasco. Due aerei militari hanno rotto la barriera del suono per intercettare un aereo di linea francese per sospetto dirottamento

Due aerei militari sono partiti per intercettare un areo di linea francese provocando attimi di tensione. Uditi, infatti, forti boati nella zona del bergamasco, provocati dai due aerei militari durante la manovra per rompere la barriera del suono. L’aereo, che aveva effettuato la manovra sospetta, apparteneva alla flotta della compagnia Airfrance diretto a Parigi. L’allarme è scattato dopo che si erano persi i contatti radio.

Ora sarà compito della Procura di Bergamo indagare sulla vicenda dei due forti boati che hanno provocato tensioni in Lombardia. Secondo le prime informazioni al vaglio del pm, i due piloti dell’Aeronautica Militare avrebbero agito in condizioni di emergenza. La Procura, comunque, è in attesa di ricevere una relazione da parte delle autorità competenti.