Serie A: Alessandro Lucarelli dice addio al Parma e al calcio



Lucarelli
Foto Profilo Instagram Parma Calcio

Dall’inferno al paradiso, in 3 anni Alessandro Lucarelli ha vissuto tutto ciò con la maglia del Parma. E dopo averla riportata in Serie A, è pronto a dirle addio

Da vero condottiero nel momento del bisogno, Alessandro Lucarelli non ha abbandonato la sua nave ed è affondato insieme ad essa nell’inferno. Dopo uno dei momenti più brutti della storia del calcio italiano, quando nel 2015 il Parma fallì, il capitano con il numero 6 sulle spalle fece una promessa ai suoi tifosi:” Vi riporterò in Serie A“.

Gli sono serviti soltanto 3 anni per fare la scalata più incredibile di sempre, che non è mai riuscita a nessuno nel calcio italiano. Dalla Serie D alla Serie A, tre promozioni tutte in un fiato e l’ultima quella più bella realizzata al 90° spedendo il Frosinone ai Play-off.

Nel giorno della premiazione davanti al suo pubblico, il capitano gialloblu ha annunciato l’addio al Parma e al calcio giocato. Il club emiliano ha ritirato la maglia numero 6, che il difensore ha indossato per ben 10 anni. 

In questi lunghi 10 anni l’ormai 41enne Lucarelli ha collezionato con la maglia del Parma 350 presenze e 22 gol. Ora all’ex difensore spetta una vita ancora legata la Parma, ma questa volta dalla parte dirigenziale e non più in campo.

Le parole di addio ai tifosi:

Leggi anche