Amazon
Immagine da pixabay

Qualcosa bolle in pentola in casa Amazon per i diritti sulla Serie A. La Lega Calcio valuta le possibili soluzioni

Il colosso americano di Jeff Bezos, Amazon sembra voglia acquistare i diritti della Serie A e trasmettere le partite sulle proprie piattaforme di streaming. L’indiscrezione è arrivata da “Bloomberg” tramite delle fonti che dicono essere molto vicine a Bezos il che rende la notizia molto ufficiosa.

Potrebbe interessarti:

Dopo che il consiglio di stato ha bloccato l’esclusività di sky sulla trasmissione delle partite, la nota società di e-commerce punta ad assicurarsi la trasmissione delle partite su Amazon prime. A questo palinsesto affiancherebbe anche le partite di Champions League di cui ha già i diritti e che ha già provveduto a trasmettere tramite l’abbonamento allo Juventus TV. Un abbonamento aggiuntivo a Amazon prime per poter vedere le partite della squadra bianconera.

La combinazione di questo palinsesto sportivo tutto nelle mani del colosso americano manderebbe KO tutti i possibili rivali primo fra tutti DAZN. Resta da vedere in primis se la Lega Calcio conferma questo rapporto di esclusività con la multinazionale di Bezos, ma soprattutto bisognerà vedere come l’aggiunta della serie nel pacchetto di Amazon Prime Video vada ad influenzare i prezzi dell’abbonamento da sempre noto per il suo rapporto qualità prezzo.

Alcuni esperti del settore pensano ad un aumento dei prezzi dell’abbonamento ad Amazon prime anche se di pochi euro, così come anche alla possibilità di creare un pacchetto personalizzato per chi magari non è interessato alle partite di calcio, vedremo come evolverà la situazione nei prossimi giorni.

Letture Consigliate