Ambasciata statunitense a Gerusalemme, decine di morti a Gaza

Prima Pagina Ambasciata statunitense a Gerusalemme, decine di morti a Gaza

Tensione altissima per la cerimonia di apertura dell’ ambasciata statunitense a Gerusalemme. Già una decina i morti palestinesi sulla striscia di Gaza

La tensione è alle stelle per la cerimonia di apertura dell’ambasciata statunitense a Gerusalemme.

- Advertisement -

La cerimonia di apertura coincide con il 70esimo anniversario della fondazione di Israele. L’ambasciata, ubicata all’interno dell’area residenziale di Arnona è stata blindata per l’occasione.

Bisogna sottolineare che il tutto avviene nonostante la forte opposizione del mondo arabo, dei palestinesi, dell’Onu e di gran parte della comunità internazionale, Ue compresa, tutti preoccupati che questo passaggio segni la fine della soluzione a 2 Stati.

- Advertisement -

Dalla fine di Marzo sono già più di 40 le vittime (tutte palestinesi) uccise dalle forze armate israeliane che si erano radunate lungo il perimetro che separa Israele dalla Striscia di Gaza. E mentre il numero dei morti continua a salire, il premier israeliano, si è fatto sentire twittando lodi al presidente americano.

Presenti diplomatici americani, Ivanka Trump e il marito Jared Kushner. “Ritorno a Gerusalemme con grande gioia”, ha scritto Ivanka su Instagram. “Sono onorata di parte della delegazione che rappresenta il presidente Trump, la sua amministrazione e il popolo americano a questa storica cerimonia“.

Vedremo nelle prossime settimane il susseguirsi delle reazioni del mondo politico e il susseguirsi della vicenda.

- Advertisement -
Redazione ZON
Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
791,697
Totale di casi attivi
Updated on 25 November 2020 - 22:21 22:21