Anfiteatro di Nimes al posto del Colosseo. L’errore nel video della Raggi

AttualitàAnfiteatro di Nimes al posto del Colosseo. L'errore nel video della Raggi

Virginia Raggi vittima dell’ errore “colossale”, che vede l’immagine dell’Anfiteatro di Nimes al posto del Colosseo in un video

Il Sindaco di Roma, Virginia Raggi, è stata vittima di un clamoroso errore, nel momento in cui ha postato un video della Ryder Cup Europe per rilanciare la Ryder Cup che si terrà tra Roma e Guidonia nel 2023 e in cui era presente l’immagine Anfiteatro di Nimes al posto del Colosseo.

Il video, postato dalla sindaca sui suoi canali social è stato in poco tempo preso di mira dagli utenti del web che l’hanno accusata di non saper nemmeno riconoscere una delle opere simbolo della città eterna, il Colosseo.

Sulla pagina Fb della Sindaca, tuttavia, lo staff che ha gestito la pubblicazione del video si scusa personalmente, dichiarandosi responsabile dell’errore e difendendo la Raggi dalle accuse avanzate:

Ogni pretesto è valido per buttare fango su Virginia Raggi. Stavolta proviamo a discolparla: non è lei la colpevole. Siamo noi. Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un post con un video della Ryder Cup Europe per rilanciare la Ryder Cup che si terrà a Roma e Guidonia nel 2023: tra le immagini del video c’erano anche quelle dell’arena di Nimes, in Francia, inserite erroneamente al posto di quelle del Colosseo di Roma. Il video lo abbiamo ripreso dai canali della Federgolf ed era stato rilanciato in precedenza anche da numerosi media nazionali e internazionali. Ovviamente è stato un nostro errore non verificare bene prima di metterlo online. Non abbiamo posto la dovuta attenzione. Virginia, ci dispiace.”, ha dichiarato lo staff.

Gaudieri Brunella
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.

Covid-19

Italia
74,161
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 09:01 09:01