Assassin’s Creed Odyssey, la saga continua nell’Antica Grecia

assassin's creed odyssey

Presentato all’E3, il nuovo capitolo di una delle saghe più avvincenti e conosciute degli ultimi anni, Assassin’s Creed Odyssey

Presentato ufficialmente all’E3, il nuovo capitolo Assassin’s Creed Odyssey, prodotto dall’ormai celeberrima Ubisoft. Tante le novità introdotte, ma sono altrettante le somiglianze ed i rimandi al capitolo precedente. In effetti, quello che traspare, è come se avesse un forte legame con Assassin’s Creed Origins.

Sicuramente le novità più interessanti sono due. La prima novità riguarda la scelta del personaggio: pur non cambiando dal punto di vista delle abilità ed equipaggiamenti, si potrà scegliere di avere un avatar maschio o femmina, Alexios o Kassandra. Un’altra nuova modalità si trova nell’introduzione delle scelte: il giocatore potrà decidere come far evolvere la storia.

Come si capisce già dal titolo la storia si inserisce nell’Antica Grecia e più precisamente a Sparta. Il legame con Sparta è dato anche dal fatto che il protagonista avrà a sua disposizione un’incredibile arma. Quest’ultima è stata ricavata dalla lancia dell’eroe spartano Leonida che ha acquisito dei poteri soprannaturali.

Se queste sono le premesse, sicuramente sarà uno dei titoli di punta della seconda parte del 2018. Per giocarci non resta altro che aspettare il prossimo 5 ottobre.