Fatal rigori: l’Atalanta esce dall’Europa League contro il Copenaghen

Prima PaginaFatal rigori: l'Atalanta esce dall'Europa League contro il Copenaghen

Nessun gol dopo 210 minuti e l’Atalanta viene eliminata dalla lotteria dei rigori contro il Copenaghen; in Europa League ci saranno solo Milan e Lazio

L‘Atalanta è fuori dall’Europa League. La squadra di Gianpiero Gasperini spreca tantissimo tra andata e ritorno e viene eliminata ai calci di rigore dal Copenaghen, che va ai gironi.

Un delusione cocente per gli orobici che (purtroppo) grazie agli errori dal dischetto di Cornelius e Gomez tornano a casa e non saranno di nuovo protagonisti in Europa. Eppure l’Atalanta ha dominato in lungo e in largo e quest’oggi è stato il palo a fermare il Papu (prima della traversa nella lotteria).

Gollini dal dischetto le ha intuite tutte ma nessuna parata, eccetto il tiro di N’Doye che è terminato alto e aveva dato speranza ai nerazzurri. Poi l’ex, il quinto, Andreas Cornelius (entrato al posto di Zapata all’inizio del secondo tempo) con il suo tiro respinto da Joronin, eroe dei due match in 7 giorni.

La sua parata manda i danesi in Europa League e a casa ci va la squadra del Gasp, apparso molto amareggiato in conferenza stampa. Queste le sue parole: “Abbiamo avuto 30 episodi per fare gol ma ne abbiamo realizzati 0. Siamo molto tristi”.

In Europa League (ore 13 i sorteggi a Nyon) si decideranno i raggruppamenti: l’Italia sarà rappresentata soltanto da Milan e Lazio. Purtroppo, quest’anno non si potrà godere del miracolo bergamasco.

Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
24 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 05:02 05:02