Parma-Atalanta, Gasperini
Twitter: @Atalanta_BC

L’Atalanta conclude le operazioni per Kovalenko. Il talentuoso trequartista arriverà per riempire il vuoto lasciato da Gomez

L’Atalanta fa sul serio per il post Gomez. La società bergamasca si è assicurata le prestazioni di Viktor Kovalenko. Il calciatore ucraino, nato a Cherson il 14 febbraio 1996, arriva a titolo definitivo per riempire il vuoto lasciato dalla partenza dell’argentino.

Kovalenko predilige giocare sulla trequarti, ma in passato ha dimostrato di potersi adattare egregiamente anche nel ruolo di mezzala. Le sue caratteristiche principali sono il dinamismo e l’aggressività, caratteristiche chiave nel gioiellino-Atalanta forgiato da Giampiero Gasperini. La sua specialità sono i movimenti senza palla, i suoi inserimenti lo rendono una costante spina nel fianco per le difese che si trovano costrette ad affrontarlo.

L’Atalanta si è assicurata le prestazioni di Kovalenko prelevandolo a titolo definitivo dallo Shakhtar Donetsk, squadra ucraina dal passato glorioso, dove ha militato dal 2008 al 2015 nel settore giovanile, per poi compiere il salto in prima squadra fino ad oggi. In totale ha collezionato 130 presenze ufficiali in maglia neroarancio, mettendo a segno 23 marcature.

Il corrispettivo economico che l’Atalanta sborserà nelle casse della società ucraina è di 700mila euro, assicurandosi le prestazioni del talentuoso centrocampista fino al 2025.

Gasperini ha tra le mani un nuovo gioiello, non ci resta da vedere in che modo lo farà brillare.