Spezia
Foto: Facebook Spezia

Lo Spezia è sul punto di cambiare proprietà. Una figura d’oltre oceano al posto del proprietario Stefano Volpi

Gabriele Volpi è sul punto di cedere lo Spezia. La squadra ligure, stando alle ultime notizie, pare essere ad un passo dal finire tra le mani di un presidente americano. Il passaggio di testimone tra i due soggetti interessati dovrebbe aver luogo nella serata di martedì, ma tra le due società pare già esserci un accordo di massima.

Potrebbe interessarti:

Tuttosport sgancia la bomba. Il 90% delle quote della Social Sport (una stichting, un fondo di diritto olandese), la società con sede ad Amsterdam che controlla lo Spezia, passerà a un fondo nord americano, riconducibile alla Alk Capital di Alan Pace, per 25 milioni di dollari (poco più di 20 milioni di euro). La stessa società poco tempo fa si è assicurata le quote societarie anche di un club inglese di Premier League: il Burnley.

Lo Spezia parlerà inglese, quindi. La squadra di Italiano, che tanto bene sta facendo in questa prima parte di stagione, vedrà i propri fondi incrementare vertiginosamente, con un auspicio per diversi interventi nel prossimo mercato estivo.

Se l’operazione andrà a buon fine, lo Spezia diventerà la quinta squadra di Serie A con una presidenza americana. Ad attenderlo il Milan (Elliott), la Roma (Friedkin), la Fiorentina (Commisso) e il Parma (Krause) e il Bologna, controllato dai Saputo (Canada).

Letture Consigliate