atalanta
Foto: Twitter Atalanta

Miguel Veloso e Zaccagni mandano Ko l’Atalanta: a Bergamo vittoria a sorpresa dell’Hellas Verona di Ivan Juric

Ci si aspettava una risposta di carattere anche in campionato dopo l’exploit inglese dello scorso mercoledì, ma l‘Atalanta cade al Gewiss Stadium sotto i colpi di un ottimo Verona.

Potrebbe interessarti:

Juric imbriglia la manovra offensiva e sfrutta l’ottima vena di Miguel Veloso e Zaccagni per sferrare i colpi del KO.

Parte meglio la squadra di casa con Ilicic che al 18′ spara altissimo su ottima assistenza di Duvan Zapata.

E’ nel secondo tempo che gli equilibri in campo iniziano a pendere dalla parte del Verona: al 53′ Miguel Veloso colpisce la traversa con una botta di sinistro da fuori area.

Nel ribaltamento di fronte ci pensa San Silvestri a fermare per ben 3 volte i tentativi sottomisura della Dea.

Match che si sblocca al 60′ quando l’arbitro indica il dischetto dopo il fallo di Toloi su Zaccagni: dagli 11 metri Miguel Veloso fa partire una sassata impeccabile e porta avanti gli scaligeri.

E’ ancora il portoghese protagonista quando a pochi minuti dal novantesimo serve in profondità Zaccagni, bravo a controllare e trafiggere Sportiello per il gol del 2 a 0.

Una vittoria convincente che permette alla squadra di Juric si avvicinarsi alla zona Europa e superare in classifica proprio la squadra del maestro Gasperini.

 

 

Letture Consigliate