Atletico Madrid-Liverpool 1-0: Saul decide il primo round



Atletico Madrid
Foto: Facebook Atletico de Madrid

Al Wanda Metropolitano, l’Atletico Madrid sconfigge 1-0 il Liverpool e si aggiudica l’andata degli ottavi di finale della Champions League

Primo round all’Atletico Madrid: al Wanda Metropolitano, i ragazzi di Simeone sconfiggono i campioni d’Europa del Liverpool per 1-0 con un gol di Saul.

Bastano tre minuti ai Colchoneros per portarsi in vantaggio e portare a casa match d’andata degli ottavi di finale della Champions League: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una carambola favorisce Saul che – tutto solo nell’area piccola – batte Alisson. Stordito dal gol subito a freddo, il Liverpool si getta in avanti per rimettere le cose a posto ma non si rende mai veramente pericoloso dalle parti di Oblak.

I campioni d’Europa in carica ci provano con diverse conclusioni dalla distanza ma senza successo. Dall’altra parte, la squadra di Simeone sfiora il raddoppio con Correa, il quale però sbatte contro il muro eretto da Alisson.

Dopo l’intervallo, Klopp lascia negli spogliatoi Mané per inserire Origi ma la musica non cambia. I Reds vengono imbrigliati dall’ottima fase difensiva messa in campo dall’Atletico Madrid che chiude ogni spazio e soprattutto tiene ‘legato’ Salah. Proprio l’egiziano lascia il campo al 72′ per Chamberlain e dopo un minuto arriva la migliore occasione per il Liverpool con Henderson che sfiora il palo con una conclusione ravvicinata.

Simeone gioca una partita doppia: in campo per guidare i suoi e da capo-ultrà per incitare il pubblico del Wanda Metropolitano: la mossa è fondamentale per innervosire Klopp ed i giocatori del Liverpool. Nemmeno i quattro minuti di recupero bastano ai Reds per pareggiare il match: il primo round è dell’Atletico Madrid.

Il tabellino

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Savic, Felipe, Lodi; Koke, Saul Niguez, Thomas, Lemar (46′ Llorente); Correa (77′ Diego Costa), Morata (70′ Vitolo) – Allenatore: Diego Pablo Simeone.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson (80′ Milner), Wijnaldum; Mane (46′ Origi), Salah (72′ Oxlade Chamberlain), Firmino – Allenatore: Jurgen Klopp.

Arbitro: Hansson

Marcatori: 3′ Saul
Ammoniti: Mané (L), Correa (A), Gomez (L), Klopp (L, non dal campo)

Leggi anche