Austria, guai in vista per Arnautovic: squalifica in arrivo?

SportAustria, guai in vista per Arnautovic: squalifica in arrivo?

La UEFA non ha intenzione di perdonare Arnautovic tanto facilmente: l’attaccante austriaco rischia una lunga squalifica dopo l’esultanza polemica al gol contro la Macedonia del Nord

Un’esultanza sopra le righe e qualche parola di troppo volata nella concitazione del momento che potrebbero costare carissimo a Marko Arnautovic. Dopo aver siglato il terzo gol della sua Austria nel match di Euro2020 contro la Macedonia del Nord, l’ex attaccante di Stoke City e West Ham si sarebbe lasciato andare ad esternazioni “problematiche”.

Non sono bastate le scuse tramite social ad Arnautovic, infatti, a evitare ripercussioni: la UEFA ha deciso di aprire un procedimento nei confronti del giocatore, i cui esiti potrebbero segnare la fine della competizione per l’attaccante.

Questo il messaggio apparso sui canali della Federazione europea:

“In conformità con l’Articolo 31(4) del Regolamento Disciplinare UEFA, un Ispettore Etico e Disciplinare è stato nominato per condurre un’indagine sull’incidente che ha coinvolto il giocatore Marko Arnautović che si è verificato durante la partita della fase a gironi del Campionato Europeo 2020 tra le squadre nazionali dell’Austria e della Macedonia del Nord il 13 giugno 2021”.

In particolare si starebbe indagando su eventuali espressioni razziste che Arnautovic avrebbe proferito nei confronti di Alioski a seguito del gol.

Pietro Marchesano
Mi chiamo Pietro, ho 24 anni e studio Lingue e Letterature Moderne all'Università di Salerno. Sempre con la testa in giro per il mondo, scrivo di cronaca, cultura e sport. Divoro film come partite di pallone.

Covid-19

Italia
91,350
Totale di casi attivi
Updated on 2 August 2021 - 19:08 19:08