Yusuf Demir, alla scoperta del talento austriaco che piace alla Juventus

SportYusuf Demir, alla scoperta del talento austriaco che piace alla Juventus

Classe 2003, originario di Vienna, marcatore più giovane in Europa League. Yusuf Demir, il giovane talento che piace alla Juventus

Nel calcio di oggi, oltre a Messi e Ronaldo, il presente è formato da giocatori del calibro di Mbappè, Neymar, Haaland, Havertz e tanti altri, pronti a prendersi il palcoscenico nei prossimi anni. Oltre a questi, ci sono anche ragazzi ancora giovanissimi da tenere d’occhio per i prossimi anni, come per esempio Musiala e il giovane austriaco Yusuf Demir.

Classe 2003 e originario nato a Vienna ma di origini turche, è considerato tra i migliori talenti del futuro. Lo scorso anno il “The Guardian” lo ha inserito nella lista dei migliori 50 talenti al mondo under 18. Con il Rapid Vienna ha realizzato nove gol in stagione, e soprattutto Yusuf Demir è diventato il più giovane marcatore della storia dell’Europa League a 17 anni segnando contro il Dundalk.

Non molto alto, può giocare sia da trequartista che da ala, ma all’occasione anche da falso nueve. Fisicamente deve ancora migliorare, ma ha una buona velocità e soprattutto un’ottima agilità. Dotato di un discreto sinistro, ha un innato senso del gol ma sa anche mandare in porta i compagni con i suoi passaggi. Con le sue giocate Yusuf Demir ha attirato su di se gli sguardi delle big europee, in particolare Juventus e Barcellona, che già vede nell’austriaco il possibile erede di Messi.

Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
94,216
Totale di casi attivi
Updated on 4 August 2021 - 17:12 17:12