sassari

Auto piomba sulla folla: paura in provincia di Sassari. Gli abitanti hanno ferito il conducente dell’auto con diverse coltellate, in un tentativo di linciarlo dopo che la vettura si era fermata

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Auto piomba sulla folla e di colpo si manifesta l’incubo attentati, pensando al tir bianco che a luglio fece una strage di civili innocenti sul lungomare di Nizza. Ma questa volta siamo in Sardegna e precisamente a Nule, in provincia di Sassari.

Nella notte tra giovedì e venerdì un’auto, una Panda, guidata da un veterinario originario di Orune, Santino Gattu, è stata vista perdere il controllo e dirigersi a tutta velocità verso la folla, radunata in gran numero nella piazza principale per assistere alle celebrazioni per la festa di Santa Maria Bambina.

La vettura guidata dal 43enne ha investito e ferito 25 persone tra i presenti, anche se nessuno risulterebbe in pericolo di vita. Per un bimbo che ha riportato un trauma cranico nell’impatto immediato il ricovero in ospedale con codice rosso, mentre per altre 14 persone il trasporto è avvenuto con codice giallo, e tutto sono stati condotti presso le vicine strutture di Nuoro, Ozieri e Sassari.

Le ipotesi degli inquirenti propendono per un malore del conducente dell’auto, o ancora per un colpo di sonno, ma c’è da segnalare un inquietante episodio in quello che avrebbe potuto essere archiviato come un banale incidente. Santino Gattu, il conducente dell’auto, ha riportato numerose ferite, cagionate non dall’impatto, ma da alcune coltellate infertegli durante un tentativo di linciaggio da parte degli abitanti.

L’uomo è attualmente ricoverato e piantonato in ospedale, accusato di lesioni personali stradali. I carabinieri hanno fatto appena in tempo a sottrarlo dalle ire della folla, ma resta comunque da capire chi, nella concitazione di quei primi momenti, lo abbia accoltellato.

[ads2]

 

Letture Consigliate