Babà tradizionale al rum: la ricetta e le origini

CucinaBabà tradizionale al rum: la ricetta e le origini

“Il babà è una cosa seria, cu ‘o babà nun se pazzea!” Scopriamo insieme la ricetta di questo dolce dal sapore classico nella sua versione al rum

Da sempre il babà è considerato uno dei classici della tradizione gastronomica napoletana, e tutti lo ritengono infatti originario della città partenopea in realtà però il dolce non ha origine napoletana, bensì polacca. L’inventore del babà pare infatti sia stato Stanislao Leszczyński, re di Polonia; il babà arriva successivamente a Parigi e solo alla fine dell’800 approda a Napoli.

A Napoli va Il merito di aver perfezionato e diffuso l’arte del babà. Da allora è rimasto indissolubilmente legato a questa città fino a diventare un dolce simbolo della pasticceria partenopea. Dolce o rustico che sia, il babà a Napoli è una vera istituzione. Prepariamo insieme la mia versione del dolce al rum.

Ingredienti:

  • 400 g farina manitoba
  • 6 uova
  • 20 g lievito di birra
  • 25g zucchero
  • 150 g burro
  • un pizzico di sale

In planetaria ho montato uova con lo zucchero il burro e il lievito di birra sbriciolato a media velocità; ho poi aggiunto la farina setacciata e il sale. Ho lasciato lavorare la macchina per dieci minuti circa fino a che il mio babà non è  risultato e omogeneo ed elastico.

Intanto ho imburrato e infarinato uno stampo classico da babà.

Pronto l’impasto l’ho versato nello stampo e lasciato lievitare fino a che l’impasto non ha raggiunto il bordo dello stampo.

A questo punto si può infornare…a 200° per circa 30 minuti.

Tempi e temperature sono sempre indicative…il dolce sarà pronto quando la superfice sarà dorata.

Bagna:

750g acqua

300g zucchero

buccia di un limone

una tazzina di Rum (io giamaica)

Ho fatto bollire l’acqua lo zucchero e il limone.

Un volta raffreddato ho aggiunto il Rum.

Il babà si inzuppa da freddo. E’ quindi importantissimo lasciar raffreddare sia il dolce che la bagna prima di procedere all’inzuppo.

Una volta inzuppato si lascia riposare in frigorifero per un paio d’ore, cosi da dargli il tempo di assorbire bene la bagna.

A questo punto è pronto per essere farcito a piacere. Io ho scelto di farcirlo con panna montata e fragoline di bosco.

Covid-19

Italia
58,752
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 20:49 20:49