Bari, Comuni e Caf assediati per il reddito di cittadinanza

Decreto Dignità Scontro Rodotà

Comuni e Caf assediati a Giovinazzo, in provincia di Bari: numerosi i giovani accorsi per richiedere il reddito di cittadinanza

A Giovinazzo, in provincia di Bari, sono stati presi di assalto Caf e Comuni.

Lunedì mattina, a distanza di poche ore dalla chiusura delle urne, molti giovani si sono recati al Caf per richiedere il reddito di cittadinanza. Precisamente i patronati, colti di sorpresa, si sono sentiti dire: “Hanno vinto i 5 Stelle. Adesso dateci i moduli per fare domanda per ottenere il reddito di cittadinanza“.

Inizialmente gli operatori dei patronati hanno pensato ad uno scherzo, poi hanno compreso  fosse realtà. Gli operatori, hanno dovuto dunque spiegare ai giovani che non esistono moduli per tali richieste. I ragazzi, per la maggior parte giovani disoccupati con un livello culturale non molto elevato, a questo punto hanno replicato: “Lo abbiamo sentito per televisione“.

 

Questo fenomeno si è verificato anche a Porta futuro, una struttura realizzata a Bari per la gestione di domande e offerte di lavoro. Il responsabile dello sportello ha fatto sapere: “Sono una cinquantina le persone che tra ieri e oggi hanno chiesto i moduli per ottenere il reddito di cittadinanza, si tratta soprattutto di giovani“.

 

Secondo gli economisti, servono circa 15 miliardi l’anno per poter attuare il reddito di cittadinanza.