Ben Stiller torna con Zoolander 2



Finalmente dopo anni d’indiscrezioni iniziano le riprese per il seguito di Zoolander. Il film sarà girato per dodici settimane a Roma, negli studi di Cinecittà, a inizio primavera

Già dallo scorso novembre i produttori del film avevano effettuato dei sopralluoghi a Roma, considerando l’ipotesi di ambientare il seguito di Zoolander in Europa.

La vera sorpresa è la conferma delle riprese nella capitale dato che già  da qualche anno, voci di corridoio, avevano fatto trapelare l’idea di riportare sul grande schermo il personaggio di Derek, campione d’incassi nel 2001.

Il cast vedrà Christine Taylor, ancora nei panni della giornalista Matilda Jeffries, mentre sono ancora da confermare le partecipazioni di Will Ferrell e Owen Wilson nei personaggi del primo episodio, rispetivamente i mitici Mugatu e Hansel. La new entry del cast è invece Penélope Cruz.zoolander

La trama dovrebbe riprendere la storia del suo precedente capitolo, anche se non stati dati molti dettagli su come verrà gestita la relazione tra Zoolander e Matilda Jeffries, che nel primo film era interpretata da Christine Taylor. Per ora le voci di corridoio confermano che la trama vedrà Derek Zoolander e Hansel McDonald ancora insieme, i due partiranno per una missione in Europa per sventare un piano malefico sempre nel mondo della moda.

Nel cast la parte di Penélope Cruz non è ancora chiara, ma sarebbe perfetta come una modella “Bella bella in modo assurdo” per citare le parole di Derek Zoolander.

Tralasciando l’effetto “pubblicitario-politico” di cui si è rivestiti il sindaco Marino, la scelta di girare un film come Zoolander 2 nella capitale è un importante occasione per tutto ciò che ruota intorno al prodotto film, soprattutto per le maestranze italiane che verranno impiegate nella produzione.

Il film Zoolander 2  si unisce così ad altri progetti di grande spicco girati nel nostro Paese. Sono in corso, infatti, le riprese del nuovo Ben Hur e prossimamente partiranno quelle di Spectre.

Leggi anche