Bergamo ricorda Bramante e gli splendori del Rinascimento

VarieBergamo ricorda Bramante e gli splendori del Rinascimento

Il ricordo della Bergamo Alta del Rinascimento rivive in città grazie a un’iniziativa che celebra l’arte dai colori vivaci di Bramante

La Bergamo del Rinascimento rivive con un grande progetto. Infatti, la città ricorda il maestro Donato Bramante, che la rese meravigliosa e colorata. Dal 20 aprile al 27 maggio passeggiando per la città si potranno ammirare le bellezze del Quattrocento e del Cinquecento impreziosite da colori, decorazioni, figure, finte architetture.

Bramante a Bergamo e la città a colori è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo. Inoltre, il progetto è realizzato con il contributo di Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia ed Explora. Esplorando la città, i visitatori potranno riscoprire l’eccezionale facciata affrescata da Bramante del Palazzo del Podestà in Piazza Vecchia.

Proprio qui, infatti, l’artista compare, per la prima volta, alla ribalta della storia. Inoltre, sull’intera facciata della residenza tornano a splendere le figure dei Sette Saggi tramandati dall’antichità greca. Ciò è reso possibile grazie a un’impresa di grande potenza illusionistica e forza cromatica.

Inoltre, in occasione di Bramante a Bergamo e la città a colori, tutte le sere la facciata del Palazzo del Podestà tornerà a raccontare la sua grandiosa scenografia prospettica. Ancora, ci sarà anche un itinerario di approfondimento, che condurrà i visitatori direttamente nel nucleo storico cittadino. Questo viaggio andrà alla scoperta di numerosi altri luoghi rappresentativi della città. Infine, sarà distribuita gratuitamente una miniguida tascabile, per consentire ai visitatori di orientarsi tra le iniziative del progetto.

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
54,866
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 17:49 17:49