13 Agosto 2018 - 12:58

Verhoeven gira a Perugia il dramma saffico “Blessed Virgin”

Blessed Virgin Verhoeven Perugia

“Blessed Virgin” è la storia di una novizia che intrattiene una relazione pericolosissima con un’altra suora. Si gira a Perugia

Si chiama “Blessed Virgin” il nuovo film di Paul Verhoeven che si gira in queste settimane a Perugia.

Trama e cast

La pellicola, tratta dal romanzo “Immodest Acts” di Judith C. Brown, narra della relazione saffica tra una novizia affetta da visioni e disturbi mentali e una suora più grande, nel claustrofobico mondo dei monasteri del XVII secolo.

La novizia, Benedetta Carlini, sarà interpretata da Virgine Efira, mentre la suora più grande avrà il volto e la classe interpretativa di Charlotte Rampling. Nel cast ci sono anche Lambert Wilson e Daphne Patakia.

Curiosità

“Blessed Virgin” è stato girato anche presso piazza IV Novembre che è diventata lo scenario apocalittico (tra manichini maleodoranti e roghi) dell’imperversare della lebbra.

Perugia è stata però nei mesi scorsi set privilegiato di un’altra produzione internazionale: si tratta della fiction “Il nome della Rosa” (da Umberto Eco). Nel cast John Turturro, Rupert Everett e i “nostri” Fabrizio Bentivoglio e Greta Scarano.

Anche un altro attesissimo film internazionale sarà girato in Italia: scopri qui quale.