Blockbuster, in Oregon sopravvive l’ultimo negozio



blockbuster

L’azienda Blockbuster, che ha dichiarato da tempo fallimento, ha ancora un ultimo negozio che resiste: si trova nell’Oregon

Nel’epoca delle serie Tv di Netflix sopravvive ancora un ultimo punto vendita Blockbuster, dopo la chiusura di quello in Australia: si trova in Oregon, USA.

La storia di Blockbuster

La catena di negozi di videonoleggio è stata l’antesignana del cinema fra le quattro mura che ha esordito in Texsas, nel lontano 1985. 

Dopo aver inglobato una già esistente catena inglese fa il sui debutto anche in Europa. Così i suoi dvd cominciano a circolare in ben 25 paesi com Canada, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Svizzera, Gran Bretagna, Portogallo, Danimarca, Israele, Messico ed Argentina.

In Italia arriverà nel 1994 e la sua ascesa continuerà fino al 2000, quando entrerà in crisi a causa della concorrenza con altri servizi più comodi e vantaggiosi.

A causa di ciò iniziano le prime difficoltà economiche che porteranno alla dichiarazione di bancarottail 23 settembre dell’anno scorso, secondo quanto contempla il Chapter 11 del codice statunitense.

 

 

Leggi anche