BMW, all’Eicma 2019 presentate le nuove F 900 R e F 900 XR



bmw
immagine da youtube

Presentati all’Eicma 2019 i due nuovi modelli di casa Bmw, la F 900 R e F 900 XR. Arriva anche l’evoluzione della S 1000 XR. Ecco alcuni dettagli tecnici

Bmw non smette mai di stupire e, in occasione dell’Eicma 2019, ha presentato due modelli completamente nuovi: la F 900 R e F 900 XR. Due novità importanti sia da punto di vista del design, pur sempre caratteristico e riconoscibile per la casa produttrice tedesca, sia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. Questi due modelli sono stati creati per coprire anche una fascia media di mercato, regalando comodità e manegevolezza senza rinunciare alla tecnologia dei modelli superiori.

La F 900 R, dal design naked e dai gruppi ottici nervosi come nervosa è l’intera struttura, con una comoda posizione di guida per rendere l’esperienza in moto più coinvolgente. Dall’altra parte, la F 900 XR, che riprende molti aspetti delle Adventure Sport. Cresce la cilindrata a 895 cc e la potenza, 77 kW. Presente anche, su entrambi i modelli, la frizione antisaltellamento con il sistema MSR che evita pattinamenti in accelerazione o in scalata. Da annoverare sono anche le 4 nuove modalità di guida “Rain”, “Road”, “Dynamic” e “Dynamic Pro”.

Debutta anche la S 1000 XR

BMW presenta anche una vecchia gloria: si tratta della S 1000 XR, evoluzione del modello precedente. Il peso scende di 10 kg, arrivando a 226, mentre risulta di serie il sistema Bmw Dynamic Esa. Aerodinamica migliorata per garantire una maggiore protezione dal vento e cambiato anche il display dei comandi da 6.5 pollici, visibile in qualsiasi condizione di clima e luce.

Leggi anche