Bollettino Coronavirus

Come di consueto, la Protezione Civile ha comunicato i dati del Bollettino Coronavirus odierno: si registrano 31.758 nuovi casi

Come di consueto, la Protezione Civile ha diramato il bollettino Coronavirus odierno. Dai dati ufficiali, risultano 31.758 nuovi casi nelle ultime 24 ore per un totale di 679.430 casi accertati da inizio epidemia.

Potrebbe interessarti:

Nella giornata odierna ci sono state 297 vittime e si registrano 5859 guariti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 215.886 tamponi. Si rilevano +97 unità in terapia intensiva +972 ricoveri in strutture ospedaliere. Il tasso di positività è del 14,7% (+0,3%). Inoltre, l’indice di gravità elaborato da Youtrend oggi è pari a 68 su 100, un livello simile a quello rilevato l’11 e il 12 marzo. Intanto è stata convocata per stasera, alle ore 18.00, una riunione urgente del Cts.

Bollettino: regioni con più nuovi casi oggi

  • Lombardia: 8919
  • Campania: 3669
  • Piemonte: 2887
  • Veneto: 2697
  • Toscana: 2540
  • Lazio: 2289
  • Emilia Romagna: 2046
  • Liguria: 1068

Bollettino: province con più nuovi casi oggi

  • Milano: 3730
  • Napoli: 2353
  • Torino: 1778
  • Roma: 1678
  • Monza-Bri: 1207
  • Varese: 1202
  • Caserta: 737
  • Padova: 734
  • Firenze: 728
  • Genova: 695
  • Bolzano: 547
  • Treviso: 544
  • Vicenza: 493
  • Bologna: 488
  • Como: 475
  • Salerno: 439

Bertolaso: “Rischiamo di trovarci nei guai tra circa due settimane”

“A metà novembre saremo come a fine marzo. Con la differenza che allora l’epidemia riguardava Lombardia e Veneto, mentre ora abbraccia tutta Italia. Il Coronavirus si è sparpagliato ovunque, anche le Marche non sono messe bene”, ha commentato l’ex capo della Protezione civile, Guido Bertolaso. “Se il diagramma corrisponde a verità, rischiamo tra poco più di due settimane di ritrovarci nei guai. I pilastri necessari per contrastare l’epidemia si stanno sgretolando, il servizio sanitario ha l’acqua alla gola e non sarà in grado di rispondere all’emergenza incalzante”, ha dichiarato Bertolaso al Corriere.

Letture Consigliate