Bologna
Twitter @BfcOfficialPage

Sotto il nevischio del Dall’Ara termina con un pareggio. Poche emozioni: fallisce il sorpasso per entrambe le squadre

Bologna-Benevento termina con un pareggio che non accontenta nessuno visto che in palio c’era un possibile sorpasso in classifica. Ad aprire il match è un fulmineo gol di Sansone ma poi la gara si addormenta e Viola sfrutta un errore di Skorupski.

Potrebbe interessarti:

La partita

E’ una partenza sprint quella del Bologna che dopo nemmeno un minuto passa in vantaggio con Sansone, bravo a sfruttare un assist quasi involontario di Barrow in area e a battere Montipò da due passi. Benevento che subito dopo la rete accusa il colpo e soffre il gioco dei padroni di casa.

Tuttavia la squadra di Inzaghi si riprende temporaneamente sfiorando il pareggio con Caprari che colpisce il palo dopo un’ottima azione personale. Ritmi della partita che si abbassano favorendo il Bologna che amministra e conclude i primi 45 minuti in vantaggio.

Nella ripresa è di nuovo la formazione di Mihajlovic a partire forte. Prima Depaoli e poi Glik con delle deviazioni, infatti, negano il gol rispettivamente a Sansone e Barrow. All’improvviso si accende il Benevento e soprattutto Lapadula che tra il 55′ e il 59′ impegna due volte Skorupski. Al 60′, però, i campani riescono a pareggiare grazie all’errore del portiere polacco che si fa scivolare il pallone dalle mani e serve a Viola l’assist per il pareggio di tacco.

Il gol stordisce il Bologna che non riesce a reagire. Nei 5 minuti di recupero ci prova Dabo ma Skorupski dice no. Bologna-Benevento termina 1-1, entrambe salgono a quota 24 punti in classifica.

Il tabellino di Bologna-Benevento

Marcatori: 1′ Sansone, 60′ Viola

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten (81′ Schouten), Dominguez (53′ Poli); Skov Olsen (71′ Orsolini), Soriano, Sansone (71′ Vignato); Barrow. All. – Mihajlovic

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia (81′ Caldirola), Glik, Barba (76′ Foulon); Viola, Schiattarella, Hetemaj (81′ Dabo); Iago Falque (70′ Insigne), Caprari (70′ Sau); Lapadula. All. – F. Inzaghi

Letture Consigliate