2 Gennaio 2018 - 10:56

Bonus bebè 2018, ok alla manovra da parte della Camera

bonus bebè

Anche per il 2018 è previsto un bonus bebè per le famiglie meno abbienti. Ecco a chi spetta e quanto riceverà durante l’anno

Il 22 dicembre scorso, la Camera dei deputati ha dato l’ok alla Legge di bilancio per l’anno finanziario 2018 in cui è incluso anche la manovra del bonus bebè. A darne notizia è lo stesso premier Gentiloni con un tweet: “La Camera approva la manovra. Incentivi per assumere giovani. Sostegno alle imprese che innovano. Anticipo della pensione per alcune categorie. Risorse per i contratti pubblici. E niente nuove tasse. Grazie a deputate e deputati. Ora al Senato”.

L’assegno di natalità, o bonus bebè, verrà erogato per tutti i nati nel 2018, alle famiglie che presentino un ISEE inferiore ai 25.000€ annui. Il corrispettivo sarà di 80€ mensili, per un totale di 960€. Per le famiglie che invece presenteranno un ISEE inferiore ai 7.000€, l’assegno ammonterà al doppio. La novità riguarda la durata di questo bonus. A differenza della manovra del 2017, sarà erogato per 12 mesi e non più per 36.

Il budget totale messo a disposizione dalla manovra è di 185 milioni. Secondo le stime, saranno circa 280.000 le famiglie beneficiarie dell’assegno, di cui il 50% quelle con un reddito inferiore ai 7.000€.