18 Dicembre 2021 - 10:54

Bonus TV anche nel 2022: ecco tutte le novità

netflix Bonus TV

Il nuovo Bonus TV sarà presente anche nel 2022. Ecco quali sono tutti i requisiti per il decoder e per la rottamazione

Un gradito ritorno. Il Governo ha decretato che il famigerato Bonus TV, già presente nella Manovra dello scorso anno, sarà ripetuto anche per il 2022. Si tratta di altri 68 milioni, secondo quanto prevede l’emendamento del Governo alla Manovra, che saranno destinati al fondo bonus rottamazione TV e bonus TV-decoder per “l’acquisto di apparecchi TV idonei agli standard trasmissivi vigenti e di decoder”. Una bellissima notizia.

Questo, infatti, è un ulteriore step in avanti nei confronti del salto tecnologico verso lo standard Dvb-T2 del digitale terrestre slittato da giugno 2022 al 2023. Obiettivo ulteriore della nuova tornata è ridurre il divario digitale delle persone più anziane e con redditi più bassi che potranno godere di un beneficio in più. Infatti, gli over 70 con una pensione al di sotto dei 20mila € annui, potranno ricevere il decoder direttamente a casa.

Al momento l’unica novità è questa. Il Bonus TV consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto della televisione, per un importo massimo di 100 €. Quest’ultimo è diretto a tutti i cittadini residenti in Italia senza limiti di ISEE che sono in regola con il pagamento del canone. Per il decoder, invece, bisognerà essere residenti in Italia e appartenere a un nucleo familiare di fascia ISEE che non superi i 20.000 €.