stan
immagine da Pixabay

Stan è un brano di Eminem in collaborazione con Dido risalente all’ormai lontano 2000. Ecco il testo e la traduzione del brano

Stan è un brano di Eminem in collaborazione con Dido dell’ormai lontano 2000. Il brano è una dedica del rapper a tutti i suoi fan. Un fanatismo a volte malato come quello del protagonista. Un fan talmente ossessionato da Eminem che inizia a scrivergli centinaia di lettere senza avere mai una risposta. Questa “indifferenza” del cantante è dovuta dai troppi impegni e non dalla non curanza. Nell’ultima strofa della canzone, proprio quando Eminem si rivolge ai suoi fan dicendo di non esagerare con il fanatismo, Stan si è tolto la vita per non aver avuto una risposta alle sue lettere.

Testo del brano

My tea’s gone cold I’m wondering why I
Got out of bed at all
The morning rain clouds up my window
And I can’t see at all
And even if I could it’ll all be gray
Put your picture on my wall
It reminds me, that it’s not so bad
It’s not so badMy tea’s gone cold I’m wondering why I
Got out of bed at all
The morning rain clouds up my window
And I can’t see at all
And even if I could it’ll all be gray
Put your picture on my wall
It reminds me, that it’s not so bad
It’s not so badDear Slim, I wrote you but still ain’t callin’
I left my cell, my pager, and my home phone at the bottom
I sent two letters back in autumn, you must not-a got ‘em
There probably was a problem at the post office or somethin’
Sometimes I scribble addresses too sloppy when I jot ‘em
But anyways, fuck it, what’s been up? Man how’s your daughter?
My girlfriend’s pregnant too, I’m ‘bout to be a father
If I have a daughter, guess what I’m a call her?
I’ma name her Bonnie
I read about your Uncle Ronnie too I’m sorry
I had a friend kill himself over some bitch who didn’t want him
I know you probably hear this everyday, but I’m your biggest fan
I even got the underground shit that you did with Skam
I got a room full of your posters and your pictures man
I like the shit you did with Rawkus too, that shit was fat
Anyways, I hope you get this man, hit me back,
Just to chat, truly yours, your biggest fan
This is StanMy tea’s gone cold I’m wondering why I
Got out of bed at all
The morning rain clouds up my window
And I can’t see at all
And even if I could it’ll all be gray
Put your picture on my wall
It reminds me, that it’s not so bad
It’s not so badDear Slim, you still ain’t called or wrote, I hope you have a chance
I ain’t mad, I just think it’s fucked up you don’t answer fans
If you didn’t wanna talk to me outside your concert
You didn’t have to, but you coulda signed an autograph for Matthew
That’s my little brother man, he’s only six years old
We waited in the blistering cold for you
For four hours and you just said, “No.”
That’s pretty shitty man, you’re like his fuckin’ idol
He wants to be just like you man, he likes you more than I do
I ain’t that mad though, I just don’t like bein’ lied to
Remember when we met in Denver, you said if I’d write you you would write back
See I’m just like you in a way
I never knew my father neither
He used to always cheat on my mom and beat her
I can relate to what you’re saying in your songs
So when I have a shitty day, I drift away and put ‘em on
‘Cause I don’t really got shit else so that shit helps when I’m depressed
I even got a tattoo of your name across the chest
Sometimes I even cut myself to see how much it bleeds
It’s like adrenaline, the pain is such a sudden rush for me
See everything you say is real, and I respect you ‘cause you tell it
My girlfriend’s jealous ‘cause I talk about you 24/7
But she don’t know you like I know you Slim, no one does
She don’t know what it was like for people like us growin’ up, you gotta call me man
I’ll be the biggest fan you’ll ever lose
Sincerely yours, Stan
P.S. we should be together tooMy tea’s gone cold I’m wondering why I
Got out of bed at all
The morning rain clouds up my window
And I can’t see at all
And even if I could it’ll all be gray
Put your picture on my wall
It reminds me, that it’s not so bad
It’s not so badDear Mister “I’m Too Good To Call Or Write My Fans”
This will be the last package I ever send your ass
It’s been six months and still no word, I don’t deserve it?
I know you got my last two letters, I wrote the addresses on ‘em perfect
So this is my cassette I’m sending you, I hope you hear it
I’m in the car right now, I’m doing 90 on the freeway
Hey Slim, I drank a fifth of vodka
You dare me to drive?
You know the song by Phil Collins, “In the Air of the Night”
About that guy who could a saved that other guy from drowning
But didn’t, then Phil saw it all, then at a a show he found him?
That’s kinda how this is, you could a rescued me from drowning
Now it’s too late, I’m on a thousand downers now, I’m drowsy
And all I wanted was a lousy letter or a call
I hope you know I ripped all of your pictures off the wall
I love you Slim, we coulda been together, think about it
You ruined it now, I hope you can’t sleep and you dream about it
And when you dream I hope you can’t sleep and you scream about it
I hope your conscience eats at you and you can’t breathe without me
See Slim, shut up bitch! I’m tryin’ to talk!
Hey Slim, that’s my girlfriend screamin’ in the trunk
But I didn’t slit her throat, I just tied her up, see I ain’t like you
‘Cause if she suffocates she’ll suffer more, and then she’ll die too
Well, gotta go, I’m almost at the bridge now
Oh shit, I forgot, how am I supposed to send this shit out?My tea’s gone cold I’m wondering why I
Got out of bed at all
The morning rain clouds up my window
And I can’t see at all
And even if I could it’ll all be gray
Put your picture on my wall
It reminds me, that it’s not so bad
It’s not so badDear Stan, I meant to write you sooner but I just been busy
You said your girlfriend’s pregnant now, how far along is she?
Look, I’m really flattered you would call your daughter that
And here’s an autograph for your brother
I wrote it on the Starter cap
I’m sorry I didn’t see you at the show, I must of missed you
Don’t think I did that shit intentionally just to diss you
But what’s this shit you said about you like to cut your wrists too?
I say that shit just clownin’ dog, come on, how fucked up is you?
You got some issues Stan, I think you need some counseling
To help your ass from bouncing off the walls when you get down some
And what’s this shit about us meant to be together?
That type of shit will make me not want us to meet each other
I really think you and your girlfriend need each other
Or maybe you just need to treat her better
I hope you get to read this letter, I just hope it reaches you in time
Before you hurt yourself, I think that you’ll be doin’ just fine
If you relax a little, I’m glad I inspire you but Stan
Why are you so mad? Try to understand, that I do want you as a fan
I just don’t want you to do some crazy shit
I seen this one shit on the news a couple weeks ago that made me sick
Some dude was drunk and drove his car over a bridge
And had his girlfriend in the trunk, and she was pregnant with his kid
And in the car they found a tape, but they didn’t say who it was to
Come to think about, his name was, it was you
Damn!

Traduzione

Il mio tè è diventato freddo e mi chiedo perché
mi sono alzata dal letto.
La pioggia appanna la mia finestra
e io non riesco a vedere niente.
Anche se riuscissi a vedere fuori sarebbe tutto grigio
ma la tua fotografia sulla parete
mi ricorda che non è poi così male, non è così male…

Il mio tè è diventato freddo e mi chiedo perché
mi sono alzata dal letto.

La pioggia appanna la mia finestra
e io non riesco a vedere niente.
Anche se riuscissi a vedere fuori sarebbe tutto grigio
ma la tua fotografia sulla parete
mi ricorda che non è poi così male, non è così male…

Caro Slim, ti ho scritto ma tu non hai ancora chiamato,
ho lasciato il mio cellulare, il mio cerca-persone e il numero di casa in fondo,
ho rispedito due lettere in autunno, non devi averle ricevute,
deve esserci stato un problema all’ufficio postale o qualcosa del genere
A volte trascrivo gli indirizzi in maniera troppo disordinata
ma ad ogni modo chi se ne frega, come va amico, come sta tua figlia?
Anche la mia ragazza è incinta, sto per diventare padre.
Se avrò una bambina indovina come la chiamerò?
La chiamerò Bonnie.

Ho letto quel che è successo a tuo zio Ronnie, mi dispiace,
avevo un amico che si è ucciso per colpa di qualche puttana che non lo voleva.
probabilmente sentirai parlare di queste cose ogni giorno ma io sono il tuo più grande fan,
ho persino quella cagata autoprodotta che hai fatto con Scam.

Ho una stanza piena di tuoi posters e foto,amico;
mi è piaciuta anche quella cagata che hai fatto per la Rawkus*, quella cagata era tosta.
Comunque spero che questa la riceverai, amico, rispondimi,
anche solo per chiacchierare. Tuo devotissimo,il tuo più grande fan,
ovvero Stan.

Il mio tè è diventato freddo e mi chiedo perché
mi sono alzata dal letto.
La pioggia appanna la mia finestra
e io non riesco a vedere niente.
Anche se riuscissi a vedere fuori sarebbe tutto grigio
ma la tua fotografia sulla parete
mi ricorda che non è poi così male, non è così male…

Caro Slim,
continui a non farti sentire o a scrivermi, spero che ne avrai la possibilità.
Non sono pazzo, penso solo che sia da stronzi non rispondere ai fans.
Se non volevi parlare con me dopo il tuo concerto
non dovevi
ma almeno avresti potuto firmare un autografo a Mattew.
E’ il mio fratellino, amico,
ha solo sei anni,
ti abbiamo aspettato al gelo per 4 ore
e tu hai detto soltanto “no”.
E’ davvero da stronzi amico, sei il suo fottuto idolo,
lui vuole essere come te, gli piaci più di quanto tu piaccia a me.

Non sono pazzo, solo che non mi piacciono le bugie.
Ricordi quando ci siamo incontrati a Denver?
dicesti che se ti avessi scritto, tu mi avresti risposto.
Guarda, in un certo senso io sono come te, anch’io non ho mai conosciuto mio padre,
lui era solito tradire e picchiare sempre mia madre.
Mi ritrovo in quello che dici nelle tue canzoni,
così quando ho un giorno di merda, me ne frego e le ascolto.
Perché non ho di peggio quindi quella merda
mi aiuta quando sono depresso.
Ho anche il tuo nome tatuato sul torace.

A volte mi taglio da solo per vedere quanto sanguina la ferita,
è come adrenalina: il dolore è una tale botta x me!
Tutto quello che dici è vero
e ti rispetto perché lo dici.
La mia ragazza è gelosa perché parlo di te 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Ma lei non ti conosce come ti conosco io, Slim,
nessuno ti conosce come me.
Lei non sa com’è difficile crescere per persone come noi.
Devi chiamarmi amico,
sarò il più grande fan che avrai mai perso, sinceramente tuo, Stan.
Ps: Noi due dovremmo stare insieme.

Il mio tè è diventato freddo e mi chiedo perché
mi sono alzata dal letto.
La pioggia appanna la mia finestra
e io non riesco a vedere niente.
Anche se riuscissi a vedere fuori sarebbe tutto grigio
ma la tua fotografia sulla parete
mi ricorda che non è poi così male, non è così male…

Caro Mr “sono troppo figo per chiamare o scrivere ai miei fans”,
questo sarà l’ultimo pacchetto che spedirò al tuo culo,
sono passati sei mesi e ancora nessuna risposta, non me la merito?
So che hai ricevuto le mie ultime lettere,
su quelle gli indirizzi li ho scritti perfettamente.
Quindi ti sto mandando questa cassetta, spero che l’ascolterai,
adesso sono in auto, vado a 90 sulla statale.

Hey Slim ho bevuto cinque vodka, mi sfideresti a guidare?
Conosci la canzone di Phil Collins ““In the air of the night””,
parla di quel tipo che poteva salvare quell’’altro ragazzo che stava annegando,
ma non lo fece e Phil vide tutto e poi ad un concerto lo trovò
la situazione è simile,
tu avresti potuto salvarmi
ma adesso è troppo tardi, ho un migliaio di calmanti in corpo, sono ubriaco.

E tutto ciò che volevo era una schifosa lettera o una telefonata.
Spero che saprai che ho strappato tutte le tue foto dalla parete.
Ti ho amato Slim, noi due dovevamo stare assieme, pensaci.
Adesso hai rovinato tutto, spero che la notte
non riuscirai a dormire e griderai dal dolore,
spero che il senso di copa ti divori e che tu non possa respirare senza di me.
Vedi Slim — taci puttana, sto cercando di parlare.
Hey Slim, è la mia ragazza che urla, è nel bagagliaio,
ma non le ho tagliato la gola, l’’ho soltanto legata, vedi non sono come te,
perché se lei soffoca soffrirà di più
e poi morirà.
Bene devo andare, sono quasi arrivato sul ponte.
Oh, merda, dimenticavo, come posso spedire questa stronzata adesso?

Il mio tè è diventato freddo e mi chiedo perché
mi sono alzata dal letto.
La pioggia appanna la mia finestra
e io non riesco a vedere niente.
Anche se riuscissi a vedere fuori sarebbe tutto grigio
ma la tua fotografia sulla parete
mi ricorda che non è poi così male, non è così male…

Caro Stan,
avrei voluto scriverti prima ma sono stato troppo impegnato,
hai detto che la tua ragazza è incinta, di quanti mesi?
Guarda, sono davvero onorato se chiami tua figlia così.
Ed ecco un autografo per tuo fratello,
l’’ho fatto sul berretto Starter.
Mi dispiace di non avervi incontrato al concerto, non devo avervi visti;
non pensare che l’’abbia fatto apposta, solo per snobbarvi.
Ma cos’è questa stronzata che ti piace tagliarti le vene dei polsi?
Io dico queste cagate solo per scherzo, dai
come mai sei così stronzo?

Hai dei problemi Stan, penso che tu abbia bisogno di uno psicologo
che ti aiuti a salvarti il culo
quando sei un po’ giù.
E cos’’è questa stronzata che io te siamo fatti per stare assieme?
Queste cagate mi faranno passare la voglia di incontrarti.
Penso che tu e la tua ragazza abbiate bisogno l’’uno dell’a’ltro
o forse tu dovresti solo trattarla meglio.
Spero leggerai questa lettera,
spero soltanto che ti arrivi in tempo.
Prima che tu ti faccia del male, penso che ti farebbe bene
rilassarti un po’, sono felice di ispirarti
ma Stan,perché sei così pazzo?
Cerca di capire che io ti voglio come fan

non voglio che tu faccia qualche cazzata!
Un paio di settimane fa al notiziario ho visto una cazzata che mi ha fatto stare male,
uno stupido era ubriaco e guidava la sua macchina su un ponte.
E aveva la sua ragazza nel bagagliaio
e lei era incinta del suo bambino.
E nella macchina hanno trovato un nastro
ma non dicevano a chi era indirizzato.
Fammi pensare.. il suo nome era…
era il tuo. DANNAZIONE!