Brescia-Fiorentina, le probabili formazioni del match



Brescia-Fiorentina
Foto: Facebook Brescia Calcio BSFC

Al “Rigamonti”, cala il sipario dell’ottava giornata di Serie A con Brescia-Fiorentina: le probabili formazioni del match

Brescia-Fiorentina archivia l’ottava giornata di Serie A, con entrambe le squadre alla ricerca di punti importanti. La Viola è in un ottimo momento di forma, come dimostrano le tre vittorie consecutive e le ultime cinque partite da imbattuta.

I padroni di casa, nelle ultime due gare, hanno affrontato la Juventus e il Napoli, senza sfigurare. Corini avrà di fronte un’altra ottima squadra, ma questa volta oltre il bel gioco si cerca anche qualche punto.

Il Brescia dovrà recuperare anche la gara contro il Sassuolo, rinviata al 18 dicembre e conquistare una vittoria sarebbe un grande passo in avanti per una tranquilla salvezza.

Il fischio di inizio è atteso per le 20 e 45

Le probabili formazioni di Brescia-Fiorentina

4-3-1-2

P Joronen
D Sabelli
D Cistana
D Chancellor
D Mateju
C Dessena
C Tonali
C Romulo
C Bisoli
A Balotelli
A Donnarumma

All. Corini

Indisponibili: Torregrossa, Tremolada

Squalificati:

Panchina: Alfonso, Martella, Gastaldello, Magnani, Spalek, Zmrhal, Morosini, Ndoj, Aye, Matri


QUI BRESCIA – Le condizioni fisiche di Balotelli preoccupano Corini, che deciderà in giornata se schierarlo dal primo minuto. Al suo posto è pronto Aye, per un attacco più dinamico. Sulla fascia difensiva di sinistra, Mateju si candida ad un posto da titolare per sostituire l’acciaccato Martella.


3-5-2

P Dragowski
D Milenkovic
D Pezzella
D Caceres
D Lirola
C Pulgar
C Badelj
C Castrovilli
D Dalbert
C Chiesa
C Ribery

All. Montella

Indisponibili:-

Squalificati:-

Panchina: Terracciano, Venuti, Ranieri, Terzic, Ceccherini, Benassi, Ghezzal, Zurkowski, Pedro, Sottil, Vlahovic, Boateng


QUI FIORENTINA – Montella dovrebbe schierare il solito undici con l’attacco leggero, ma molto dipenderà dalle condizioni di Chiesa. Se non dovesse farcela, Boateng sarebbe pronto a scendere in campo dal primo minuto. Qualche dubbio anche a centrocampo, con Benassi che potrebbe far rifiatare Badelj, dopo le fatiche in Nazionale.


Leggi anche