Brexit, il Regno Unito verso la transizione. Fuori dall’UE nel 2021

Politica Brexit, il Regno Unito verso la transizione. Fuori dall'UE nel 2021

I ministri degli affari esteri europei approvano il mandato a negoziare sul periodo di transizione dopo Brexit. Il Regno Unito fuori dall’UE nel 2021

I 27 ministri degli affari esteri europei hanno impiegato circa due minuti ad approvare il mandato a negoziare il periodo di transizione dopo Brexit. Fino al 31 dicembre 2020 sarà ancora all’interno dell’Unione Europea. Il paese governato da Theresa May, durante il periodo di transizione dovrà in ogni caso rispettare l’acquis comunitario senza però poter partecipare alle decisioni prese dal consiglio.

- Advertisement -

Per questo non sarà possibile per il Regno Unito applicare il diritto di veto sulle decisioni e le regole imposte dall’Unione Europea. Inoltre dovrà continuare la partecipazione all’Unione Doganale e al Mercato Unico.

Il Regno Unito non potrà nominare o eleggere membri delle istituzioni dell’Unione a meno che il consiglio non decida di invitare un delegato inglese a scopo puramente informativo.

- Advertisement -

L’Ue a 27 ha quindi deciso che il Regno Unito potrà rimanere all’interno dell’Europa fino al 31 Dicembre 2020. Dal 2021, infatti, non sarà più un paese membro dell’Unione. In questo periodo di transizione dovrà rispettare tutte le regole dettate dal consiglio in modo da poter affrontare al meglio l’uscita dall’Unione Europea.

- Advertisement -
Guido Isacco
Guido Isacco
Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Salerno, appassionato di scienza, arte e attualità. Collaboratore di ZON, per il quale cura principalmente la rubrica HealthZon.

Covid-19

Italia
155,442
Totale di casi attivi
Updated on 22 October 2020 - 05:28 05:28