bruges-lazio
Foto: Twitter Lazio

Un punto importante nonostante la squadra decimata dalle assenze: Bruges-Lazio si decide tutta nel primo tempo. A segno Correa e Vanaken su rigore

Nel cuore delle Fiandre non riesce il bis agli uomini di Inzaghi: Bruges-Lazio termina 1 a 1 e porta le “aquile” a 4 punti nel girone.

Potrebbe interessarti:

Emergenza totale per i biancocelesti che si presentano al secondo turno di Champions senza Immobile, Luis Alberto, Lazzari e Lucas Leiva.

Il vantaggio ospite arriva al 14′ grazie al pregevole sinistro di Correa che gira quanto basta per superare Mignolet e regalare l’1 a 0 alla Lazio.

Primo tempo all’insegna del possesso palla Bruges, poco concretizzato fino al 40′: il VAR segnala all’arbitro Taylor il fallo di Patric su Rits e dal dischetto Vanaken riporta il punteggio in parità.

Non si arresta la carica dei padroni di casa e anche la ripresa inizia con l’occasione di Dennis disinnescata dall’ottima uscita di Reina.

Ed è ancora il portiere spagnolo a salvare il risultato quando al 66′ para in tuffo il colpo di testa di Rits.

Partita complicata per gli uomini di Inzaghi che portano a casa un pareggio tutto sommato positivo per quello che si è visto in campo.

In vista della prossima sfida di campionato sarà importante risolvere la questione tamponi che ha coinvolto gran parte dei top player biancocelesti: un focolaio finirebbe per peggiorare ancor di più la situazione.

Letture Consigliate