Juventus
Foto: Twitter Juventus

La Juventus affonda sotto i colpi del Barcellona. Poca luce e voglia di incidere in attacco: si salva solo Danilo, bianconeri rimandati

Una Juventus sbiadita contro il Barcellona, offensiva ma non efficace negli ultimi trenta metri del campo. Si sente moltissimo l’assenza di Ronaldo, leader carismatico e macchina da gol. Rimandati tutti i giocatori offensivi alle spalle di Morata. Si salva solo Danilo nelle fila bianconere, sempre attento.

Potrebbe interessarti:

La Juventus non opera un buon pressing di squadra e subisce fin dall’inizio agli attacchi blaugrana: Griezmann centra il palo. Il trio di difesa svolge bene il suo compito, ma il resto della rosa non entra in partita. Dembele porta in vantaggio il Barcellona al 13′ con un destro che beffa Szczesny a causa di una deviazione di Chiesa.

Il Var annulla tre gol a Morata, due nel primo tempo e uno nel secondo, tutti per fuorigioco. I catalani giocano meglio e sfiorano la rete del raddoppio più volte, in particolare con Dembele e Griezmann. Tra le giovani promesse spagnole emerge Pedri, fenomenale nell’apparecchiare le ripartenze del Barca.

La Juventus non crea molto, oltre le reti annullate a Morata e paga molto l’assenza di un giocatore di personalità in grado di mirare la porta senza sentire il peso del fucile. Negli ultimi minuti Demiral commette un fallo da ammonizione e lascia il campo per somma di cartellini. Bernardeschi entra in campo e commette subito danni, causando il rigore poi firmato da Leo Messi. La Juventus resta a ridosso del Barcellona in classifica, per via del pareggio tra Ferencvaros e Dinamo Kiev.

JUVENTUS-BARCELLONA 0-2: TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Danilo; Kulusevski (30′ st McKennie), Bentancur (38′ st Arthur), Rabiot (38′ st Bernardeschi), Chiesa; Dybala, Morata. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Ramsey, De Winter, Frabotta, Portanova, Riccio. Allenatore: Pirlo

BARCELLONA (4-2-3-1): Neto; Sergi Roberto, Araujo (1′ st Busquets), Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, De Jong; Dembélé (21′ st Ansu Fati), Messi, Pedri (47′ st Braithwaite); Griezmann (44′ st Firpo). A disposizione: Peña, Tenas, Dest, Aleñá, Puig, Trincao. Allenatore: Koeman

ARBITRO: Makkelie (Olanda)

MARCATORI: 14′ pt Dembélé, 45′ st Messi

Letture Consigliate