Campania sempre più azzurra

SportCampania sempre più azzurra

Campania: tre rappresentati della nostra regione sono state chiamate per lo stage di Norcia della Nazionale che si radunerà dal 19 al 25 Luglio

[ads1]

Tra due settimane, dal 19 al 25 Luglio, a Norcia come ogni anno si terrà uno stage (Calcio+Under 15) della Nazionale sotto gli ordini del CT Enrico Sbardella. Lo stage servirà a visionare meglio le atlete che si sono contraddistinte nel torneo delle regioni under 15 conclusosi qualche giorno fa e per la futura Nazionale Under 16 che prenderà il via, insieme a quella Under 23 a Settembre.

Per la Campania sono state convocate due giocatrici Simona Di Blasio e Angelica Palascandalo entrambe alla prima chiamata azzurra. Riconfermata nello staff medico Giusy Miranda che dopo l’esperienza nello stage Calcio+ è stata richiamata in azzurro.

Noi di Zon (zerottonove.it) qui, dalla Campania, abbiamo intercettato le tre “azzurre”. La prima che ha rilasciato subito qualche dichiarazione e che ci ha informati del tutto è stata la Dottoressa Miranda, fisioterapista, nonché giocatrice neo promossa con la Futsal Flegrea in Serie C1 di futsal: “Sono molto grata alla Federazione e ad Enrico Sbardella della fiducia che mi stanno dando riconfermando la mia convocazione a Norcia. E’ molto importante per me avere la possibilità di lavorare in seno ad una delle nazionali del settore giovanile perché posso confrontarmi con uno staff organizzato e migliorare le mie conoscenze oltre ad avere modo di far conoscere il mio metodo di lavoro in un palcoscenico come quello azzurro. Anche quest’anno lavorerò con dedizione e umiltà: credo molto nell’importanza di una fisioterapia applicata allo sport nel modo giusto, per ottenere i migliori risultati possibili in termini di resa e performance. Spero di poter avere sempre queste possibilità perché per me, che lavoro da anni con estrema passione sia nel campo sportivo che fisioterapico, è un’opportunità perché posso anche dare una mano fattiva allo sviluppo del settore giovanile e chissà con la nascita a settembre delle due Nazionali: Under 16 e Under 23 poter essere da esempio a chi come me ha dato tanto a questo sport e ancora vuole mettersi in gioco anche con mansioni diverse, ma che sempre possono essere utili a formare uno staff al femminile!!!”

Se per Giusy Miranda l’emozione è tanta, non  è da meno per l’estremo difensore della Virtus Partenope  Simona Di Blasio:  “E’ un’emozione indescrivibile. Questa convocazione è frutto dei tanti sacrifici fatti durante l’anno. Era un sogno e con l’aiuto del mio preparatore, ma anche della mia famiglia sono riuscita in parte a realizzarlo”. Da questo stage cosa ti aspetti: “Mi aspetto di crescere sia come calciatrice che come ragazza. Sarà una bella esperienza proprio perchè si alterneranno stage in campo e stage cultural”. Sul piccolo pensiero va anche ad un possibile approdo alla neo nata Unde 16: “Entrare a far parte della rosa U16 sarebbe un’emozione unica, significherebbe essere tra le 20 ragazze 2000 più forti in Italia. Ce la metterò tutta per arrivarci”.

Campania: Miranda, Di Blasio e Palascandalo in nazionale
Campania: Miranda, Di Blasio e Palascandalo in nazionale

Stesso sogno e desiderio anche dell’attaccante cilentana Angelica Parascandalo: “Provo un’emozione indescrivibile. Ancora oggi faccio fatica a crederci. È un sogno che si realizza. Dopo tantissimi sacrifici sia da parte mia che dalla mia famiglia, ma sono anche consapevole che c’è ancora tantissimo lavoro da fare. Inoltre sono soddisfatta di me stessa perchè nonostante gli infortuni in campo ho dato il massimo, merito della nostra fisioterapista Giusy Miranda”.

“Da questo stage – continua l’attaccante –  mi aspetto tanto lavoro sia fisico che mentale, ma penso che quando si ha un sogno si fa di tutto per realizzarlo. Ovviamente spero come Simona di entrar a far parte della nazionale Under 16 per questo darò il cento per cento sia in campo che fuori! È da quando sono bambina che sogno di far parte della nazionale e “sfrutterò” questa opportunità nel miglior modo possibile! Poi sicuramente non dipenderà solo da me, ma io ce la metterò tutta”. Infine la giocatrice campana ha un messaggio per tutte quelle ragazze che come lei inseguono il sogno azzurro: “E’ un messaggio che voglio trasmettere alle altre calciatrici che non si devono arrendere mai e di inseguire sempre i propri sogni perchè prima o poi si realizzano”.

Dunque la Campania dopo Pirone, Di Marino, Parnoffi, Giuliano e altre ragazze porta altre due giocatrici ad indossare l’azzurro tanto sognato. In un futuro prossimo sentiremo parlare delle due giovani giocatrici: dopo la Campania le aspettano i palcoscenici nazionali.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 00:05 00:05