Cannoli con crema di ricotta, la ricetta



cannoli

La ricetta dei cannoli con la ricotta

Il Carnevale è ormai alle porte e tutti, grandi e piccini, si preparano al meglio per questo giorno che porta con sé allegria, feste in maschera, divertimento e soprattutto… “qualche” peccato di gola! In questo periodo, è consuetudine preparare dolci fritti per la gioia dei golosi. Se non fate parte di coloro che sostengono il motto: “A Carnevale, ogni scherzo alla bilancia vale“, concedetevi almeno per un giorno un attentato alla linea, preparando questi buonissimi cannoli. La versione che qui proponiamo è con la farcitura di crema di ricotta ma potete usare quella che più preferite come: crema pasticcera, crema al cioccolato o Nutella. Ecco come si preparano:

Ingredienti
PER 6 CANNOLI:
125g. di farina 00;
125g. di farina manitoba;
30g. di burro;
30g. di zucchero per l’impasto più la quantità necessaria per spolverizzare i cannoli;
1 tuorlo;
latte q.b.;

5gr. di lievito di birra;
buccia grattugiata di un limone;
essenza di vaniglia;
olio di semi di arachidi per friggere;
350g. di ricotta fresca;
5 cucchiai di zucchero a velo;

PROCEDIMENTO:

cannoli
Fonte: Cookaround

In una terrina mettere 100gr. di farina 00 con il lievito sbriciolato e 120 ml di latte e mescolare con una forchetta ottenendo una pastella densa: coprire con pellicola e far riposare per un’ora. Trascorso il tempo, aggiungere le restanti farine, la buccia di limone grattugiata, lo zucchero, il tuorlo, la vaniglia e latte quanto basta per formare un impasto omogeneo.

Aggiungere quindi il burro a pezzetti e lavorare la pasta con vigore per una decina di minuti su un piano infarinato. Coprire l’impasto con la pellicola trasparente e farlo lievitare in un luogo asciutto lontano da correnti d’aria per una notte. Riprendere l’impasto ormai lievitato e dividerlo in 6 parti: formare delle strisce lunghe con ogni porzione.

cannoli
Fonte: Cookaround

Spennellare con olio le forme per cannoli in alluminio (vanno bene anche dei cannelloni non precotti, come si vede dalle foto) e avvolgervi le strisce di pasta senza coprire le estremità delle forme, in modo da rendere più facile l’estrazione del cannolo dopo la cottura. Far lievitare per circa 40 minuti.

 

 

cannoli

Cuocerli in olio caldo fino a completa doratura, scolare, tamponare per bene, far raffreddare un po’ e sfilare i cannoli. Se sono stati avvolti con i cannelloni, basta aiutarsi con un coltellino; con le forme in alluminio, invece, basta premere la formina sul lato più corto e il cannolo scivolerà via.
Riempirli con una farcia ottenuta passando al setaccio la ricotta e lavorandola con lo zucchero a velo.
Infine, rotolare i cannoli nello zucchero semolato prima di servire.

Marta Costantino

Leggi anche