cardinal bassetti
immagine da youtube

Le condizioni di salute del Cardinal Bassetti, positivo al Covid-19, si aggravano e viene trasferito in terapia intensiva. Tutti i monasteri d’Italia chiamati alla preghiera

Anche il Cardinal Bassetti, presidente della CEI, è stato colpito dal Covid-19. Se nei giorni scorsi le condizioni di salute dell’illustre prelato sembravano stabili, nella notte alcuni parametri vitali si sono aggravati. Di qui, la decisione dei medici di trasferirlo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Perugia, dove proseguono le cure per la polmonite bilaterale. Per questo motivo è partita una richiesta di preghiera da parte di tutti i monasteri d’Italia. La stessa richiesta è stata condivisa e ha preso piede grazie al movimento del Rinnovamento dello Spirito e il Forum Cultura Pace e Vita. Fortunatamente il Cardinal Gualtiero Bassetti risulta vigile e collaborante.

Potrebbe interessarti:

Proprio oggi presso la sede della CEI si è aperto il Consiglio Permanente, una riunione periodica già programmata da tempo, alla quale mancavano Bassetti e l’arcivescovo di Milano Delpini, asintomatico. Ad aprire il consiglio, il vice presidente dell CEI, Monsignor Mario Meini, che ha pubblicamente letto una lettera scritta proprio dal Cardinal Bassetti: “In questi mesi ho avuto modo di condividere la fatica e la stanchezza di un tempo inedito che sta interessando l’umanità intera. Eppure e nonostante tutto, continua a operare la bellezza del Mistero che si fa dono. Anche quando tutto sembra finito, c’è uno spiraglio di luce che continua a indicare il cammino. C’è una voce che interpella e si propone come via per evitare solitudine e disperazione. Stiamo vivendo un cammino sconosciuto per alcune generazioni: è occasione per sentirci ed essere fratelli e sorelle riconciliati nel Dio della vita“.

Letture Consigliate