sue lyon lolita
foto: screen youtube

Ci ha lasciati due giorni fa, dopo aver compiuto 73 anni, l’attrice Sue Lyon, divenuta icona globale dopo aver interpretato Lolita nell’omonimo film

Sue Lyon aveva solo 14 anni quando fu scritturata per interpretare il personaggio di Lolita nell’omonimo film. Era il 1962 quando Stanley Kubrick portò sul grande schermo la prima trasposizione dell’omonimo romanzo di Vladimir Nabokov. I due tra l’altro ne scrissero insieme la sceneggiatura.

Sue Lyon: la Lolita scelta tra 800 fanciulle

Il ruolo di Lolita si appiccicò alla figura di Sue Lyon che verrà ricordata per sempre per essere stata la giovane irriverente ed emblematica figura che dal romanzo si concretizzò sul grande schermo. Sue Lyon partecipò ad altri progetti sino agli inizi degli anni ’80, ma senza trovare nuove fortune particolari.

Ma il ruolo di Lolita resta particolarmente popolare per quanto riguarda la carriera di Sue Lyon. L’attrice, appena quattordicenne all’epoca, fu scelta dopo una selezione di circa 800 ragazze.

Da tempo malata, la scomparsa definitiva due giorni fa

La “ninfetta” nacque a Davenport il 10 luglio 1946, abbandonandoci come detto poc’anzi il 26 dicembre 2019, all’età di 73 anni, dopo una lunga malattia che l’ha tenuta lontano dai riflettori.

Il mondo del cinema saluta una delle sue attrici più famose e celebri, protagonista della trasposizione cinematografica di uno dei classici letterari più amati e discussi di sempre.