Roma-Ajax
Foto: Pixabay

Cluj-Roma si sfidano nel 4° turno della fase a gironi dell’Europa League. Finisce 0-2 per i giallorossi, che si qualificano ai sedicesimi di finale

Finisce 0-2 il match del gruppo A tra Cluj-Roma, valido per la quarta giornata della fase a gironi dell’Europa League. Decisivo l’ingresso nella ripresa di Veretout, che prima causa l’autorete dei rumeni e poi segna il rigore che chiude il match. Giallorossi qualificati ai sedicesimi di finale con due turni di anticipo.

Potrebbe interessarti:

La partita

Primo tempo privo di grandi occasioni. Tra turnover e infortuni, la Roma gioca con gran parte delle riserve, mentre i rumeni si chiudono a difesa della propria porta. Le uniche fiammate arrivano dal lato di Spinazzola, ma è troppo poco per sbloccare il risultato.

Nella ripresa entra Veretout, e il francese si rende subito decisivo. Al 49° il suo calcio di punizione viene leggermente deviato da Debeljuh e diventa imprendibile per il portiere del Cluj. Al 66° Mkhitaryan, entrato da poco, viene steso in area dall’estremo difensore rumeno. L’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Veretout non sbaglia.

Il 2-0 chiude di fatto il match. Nel finale buona occasione per Bruno Peres, ma il brasiliano, servito da Milanese, manda il pallone alle stelle. Finisce 0-2 per la Roma.

Letture Consigliate