Conceicao
Foto: YouTube

Conceicao non sarà più l’allenatore del Napoli. Improvvise divergenze tra le parti hanno mutato un copione che sembrava già scritto

Sergio Conceicao è durato a Napoli meno di un giorno. L’allenatore portoghese era stato il nome caldo delle scorse ore per la panchina azzurra, ma un risvolto di trama inatteso ha cambiato le carte in tavola cancellando un copione già scritto.

Potrebbe interessarti:

“Galeotto fu il contratto e chi lo scrisse”. Stando alle ultime indiscrezioni, ciò che ha creato attrito tra l’allenatore e Aurelio De Laurentiis sono state divergenze a livello di accordi contrattuali. Da come si racconta negli ambienti vicini alla squadra, pare fosse già stata organizzata una conferenza stampa di presentazione per il nuovo tecnico, nella giornata di mercoledì o al massimo giovedì, in un noto albergo romano poco distante da via XXIV maggio, dove ha sede la Filmauro.

Il Napoli dovrà continuare a guardare alla finestra in cerca del futuro allenatore per la prossima stagione. Dopo il turbolento addio di Gattuso e l’improvvisa frenata per Conceicao i nomi caldi vicini alla panchina azzurra sembrano essere quelli di Galtier, Spalletti e Simone Inzaghi. Oltre a questi nomi, da monitorare con attenzione è anche la situazione Italiano, piacevolissima sorpresa di questa stagione, e di Maurizio Sarri.

Letture Consigliate