Consiglio dei diritti umani Onu, marcia indietro per gli Stati Uniti



consiglio dei diritti umani onu

Gli Stati Uniti si ritirano dal Consiglio dei diritti umani Onu. Haley: “Non possiamo restare parte di un organismo ipocrita che deride i diritti umani

Gli Stati Uniti si ritirano dal Consiglio dei diritti umani Onu. Lo afferma l’ambasciatrice USA alle Nazioni Unite, Nikki Haley: “Voglio essere chiara: questo passo non è un ritiro dal nostro impegno sul fronte dei diritti umani. Assumiamo questa iniziativa perché il nostro impegno su questo fronte non ci consente di restare parte di un organismo ipocrita che deride i diritti umani”.

Intanto Trump spende parole dure per la Germania: “Il crimine in Germania è cresciuto del 10%, da quando i i migranti sono stati accettati”. Le dure parole sono nate dopo i dati rilasciati dalla cancelliera tedesca Merkel, che dalle verifiche effettuate dal New York Times, potrebbero essere totalmente inventati.

Leggi anche