Bollettino 15 novembre Coronavirus

Inizia l’importante incremento di guariti in Italia da Coronavirus: questo il dato principale del bollettino di lunedì 16 novembre. 504 i morti

Casi in calo come i tamponi, come ogni classico lunedì da Coronavirus in Italia. Questa in sintesi l’esito del bollettino pubblicato dal Ministero della Salute nel pomeriggio odierno.

Potrebbe interessarti:

Sono 27354 i positivi riscontrati su 89082 casi testati (152.663 tamponi totali), mantenendo costante l’andamento dell’oltre 30% riscontrato nella giornata di domenica. In calo anche il numero dei decessi (504). Boom di guariti: ben 21554, di cui oltre 14mila registrati in Lombardia (che segnala un decremento di positivi attuali per la prima volta). Salgono i 70 unità le terapie intensive (totale 3492) mentre i ricoveri segnano +489.

I dati di lunedì 16 novembre

Nuovi Casi 27354 su 89082 Casi Testati = 30.7% (ieri 33979 su 110731 = 30.7%)
di cui 12432 Casi identificati da attività di Screening = 45%
Guariti 21554 su 63581 tamponi di controllo (ieri 9376 su 84544)
Tamponi 152663 = 89082 + 63581
Decessi 504 (ieri 546)
TI +70 (ieri +116, tot 3492 su 8423 posti = 41.5% (+0.9))
Ricoveri +489 (ieri +649, tot 32536 su 62370 posti = 52.2% (+0.8))
Attualmente Positivi 717784 (+5294)

Questi i dati delle principali regioni e città in Italia:

Lombardia: 4128 casi su 18037 tamponi (22,89%); Piemonte: 3476 casi su 15902 tamponi (21,86%); Lazio: 2407 casi su 19699 tamponi (12.2%); Campania: 4079 casi su 25110 tamponi (16.2%); Emilia Romagna: 2547 casi su 14442 tamponi (17.6%) Toscana: 2433 casi su 15527 tamponi (15.7%); Puglia: 1044 casi su 4425 tamponi (23.6%); Veneto: 1966 casi su 9357 tamponi (21.0%).

Importanti dati emergono dalle singole città: Napoli registra un incremento di 2742 casi, issandosi come in ‘cima’, davanti a Roma (1736), Milano (1526) e Torino (1523).

Bollettino 15 novembre Coronavirus

Letture Consigliate