covid-19
immagine da pixabay

Nonna Anna, cento anni, guarisce dal Covid-19. I nipoti: “Ha superato la guerra e l’influenza spagnola, non poteva morire di Covid”

A Cava de’ Tirreni la signora Anna, cento anni, è guarita dal Covid-19 dopo 33 giorni di calvario. Nei primi di novembre infatti Anna ha avuto contatti con una persona rilevata poi positiva al virus, nasce così l’esigenza di sottoporsi al tampone.

Potrebbe interessarti:

Già nei giorni precedenti aveva i sintomi del Covid-19, la signora infatti lamentava qualche linea di febbre. Per i seguenti giorni nonna Anna rimane in attesa del sierologico, ma il laboratorio privato aveva spiegato che, visto che la donna avrebbe potuto essere positiva, nessun operatore voleva recarsi presso la sua abitazione. Il tampone arriva in seguito grazie all’intervento della Croce Rossa.

A preoccupare i familiari sono stati i sintomi che si sono sviluppati nei giorni successivi. “La saturazione era scesa, aveva un po’ di affanno ed era tornata la febbre a 38”– hanno dichiarato i familiari a Fanpage.

Ora finalmente la signora Anna è guarita. “Ha superato la guerra, ha superato l’influenza spagnola, non poteva morire di Covid-19”– aggiungono i nipoti. Nonna Anna potrà così passare il Natale e le altre festività insieme ai parenti più stretti.

Letture Consigliate