covid
immagine da pixabay

Covid, nuovi divieti agli spostamenti: il governo convoca una riunione d’urgenza alle 19 per valutare nuove restrizioni durante le feste

Per fronteggiare il Covid il governo ha convocato una riunione d’urgenza alle 19 con i capidelegazione. L’obiettivo è valutare “l’adozione di nuove misure che garantiscano il contenimento dei contagi“. L’esecutivo, di recente intervenuto con dei chiarimenti all’ultimo DPCM, ha optato per il meeting d’emergenza dopo un incontro dei ministri Pd con i capigruppo di Camera e Senato, il Segretario Nicola Zingaretti e Vicesegretario Andrea Orlando.

Potrebbe interessarti:

La richiesta dei democratici

Ora bisogna fare di tutto per non disperdere questi risultati e non tornare indietro. Per questo, alla luce di un sicuro aumento del rischio di assembramenti dovuto al periodo delle festività e alle raccomandazioni alla prudenza e responsabilità del comitato scientifico nazionale, occorre intervenire“. Dunque anche la deroga ai divieti di spostamento tra Comuni sarà rivalutata, ed è possibile che si scelga di introdurre nuove misure restrittive legate alla circolazione delle persone.

Le regioni che oggi cambiano colore

Sulla base degli ultimi dati epidemiologici sull’epidemia Covid in Italia, entra in vigore da oggi l’ordinanza del ministro della salute Roberto Speranza relativa ai cambi di colore delle regioni. Lombardia, Piemonte, Basilicata e Calabria passano dalla zona arancione alla zona gialla. L’Abruzzo, invece, dalla zona rossa passa alla zona arancione.

Letture Consigliate