conte dpcm natale
immagine da pixabay

Secondo le FAQ legate al Dpcm Natale, le sanzioni per ogni infrazione alle restrizioni alla mobilità, non colpiscono solo il guidatore

Dopo la segnalazione de IlSole24Ore, che noi abbiamo riportato qui, circa la mancanza di sanzioni legate alle possibili infrazioni delle restrizioni alla mobilità contenute nel Dpcm Natale (e nello specifico decreto legge 158 del 2020), il Governo corre ai ripari e nella sezione dedicata alle domande frequenti (FAQ) chiarisce la questione legata alle ammende.

Scopriamo così che qualora l’infrazione sia perpetrata senza un veicolo, la sanzione pecuniaria va da 400 Euro (prima infrazione) a 800 Euro (seconda infrazione), fermo restando il fatto che se la multa viene pagata entro cinque giorni dal controllo, sono previste delle riduzioni.

Se invece l’infrazione viene perpetrata a bordo di un veicolo, la sanzione pecuniaria va dai 520 Euro della prima ai 1.040 Euro della seconda infrazione. Anche in questo caso, tuttavia, se la multa viene pagata entro cinque giorni dal controllo, sono previste delle riduzioni.

Aspetto che promette di far discutere, è quello che le sanzioni pecuniarie non riguardano solo il guidatore, ma vengono moltiplicate per il numero di persone presenti sul veicolo al momento del controllo, inclusi minori e neonati.

Punibile, infine, anche la dichiarazione mendace resa attraverso un’autocertificazione: la multa può arrivare fino a 3mila Euro.

Ulteriori delucidazioni

Le FAQ (Frequent Answer Question) legate al Dpcm Natale chiariscono anche che si possono raggiungere i propri genitori nel periodo di validità del provvedimento, dal 21/12 al 6/1, solo per prestare assistenza a un soggetto non autosufficiente. In quel caso, non dovrà essere tutta la famiglia a muoversi, ma solo un componente.

I fidanzati che, per svariati motivi (lavoro, studio) vivono in due Regioni diverse, possono invece ricongiungersi solo qualora abbiano il domicilio in comune. In generale è sempre consentito, anche nel periodo di validità del Dpcm Natale, tornare alla propria residenza.