2 Dicembre 2021 - 08:50

Cyberbullismo, a Napoli gli studenti incontrano i Carabinieri

cyberzone, cyberbullismo

Dibattito e tante domande per l’incontro sul cyberbullismo organizzato dai Carabinieri a Napoli: a Piazza Dante 60 studenti delle scuole medie hanno affrontato un tema attuale e sfaccettato

Si è tenuto ieri mattina l’incontro tra le forze armate dei carabinieri e gli alunni del Convitto Emanuele II di Napoli: al centro della discussione l’analisi dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo sempre più dilaganti, nella città partenopea come nel resto d’Italia.

Un importante appuntamento per fare il punto della situazione dopo un evento, come la pandemia, che ha innalzato e non di poco il livello delle minacce online per giovani e giovanissime.

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno avuto modo di raccontare a circa una sessantina di studenti dell’istituto di Piazza Dante le iniziative messe in atto dall’Arma per contrastare e prevenire il cyberbullismo.

Ampio spazio nel corso della mattinata anche a domande e dibattiti su numerose questioni, anche legate al mondo dei social media la cui età d’accesso ha visto il proprio range abbassarsi sempre di più.