Inter Milano sarà il nuovo nome con cui la squadra nerazzura verrà conosciuta nel mondo del calcio in futuro

Un evento storico bussa alle porte della società nerazzurra, l’Inter cambierà il suo nome in Inter Milano. Il cambio di nome che verrà sancito con le sigle I e M attorno al quale disegnare il nuovo logo, segna la fine e l’inizio di un era. Un cambiamento che arriva in un momento non proprio roseo per la società dal punto di vista finanziario, ma che può portare una ventata di positività.

Potrebbe interessarti:

Era già nell’aria il sentore di cambiamento, soprattutto in vista del cambio di investitori deciso dai vertici a Pechino. Infatti con la nuova “nomenclatura” l’Inter dovrà rivedere logo, maglia, investitori e soprattutto sponsor. Tra il più quotato c’è Evergrande che andrebbe a sostituire lo storico Pirelli.

Un cambiamento epocale che però non va giù a tutti i sostenitori interisti. Molti saranno fedeli al vecchio nome simbolo di orgoglio ma per la società è un cambiamento necessario. A partire dal logo più minimal e volto a dare l’idea di una Company globale, piuttosto che una semplice squadra di calcio. Questo perché sarà focalizzato sua Milano moderna, ricca di tecnologia e grattaceli. Il tutto avviene in contemporanea della società nerazzurra, il 9 marzo 1908 in cui furono scelti il nome e il logo iconici che hanno resistito per ben 113 anni.

Letture Consigliate